Trend & Shopping

Borsa in ecopelliccia: l’accessorio fluffy che ci conquista

Borsa in ecopelliccia
10-01-2022
Nadine Solano
Soffice, calda e ironica, la faux fur bag è tornata in scena più versatile che mai. Promossa a pieni voti anche dallo street style e pronta a darti grandi soddisfazioni.

Da guardare, ma anche da toccare. Quasi un’esperienza sensoriale. Perfetta rappresentante dello stile cocoon, la borsa in ecopelliccia continua ad affermarsi sulla scena fashion, stagione dopo stagione. E a proposito di stagioni, è stata sdoganata anche per il periodo autunnale, anzi: le it-girl più ardite l’hanno sfoggiata persino in estate, giocando con i netti contrasti rispetto ai tessuti leggeri. Certo, è quando le temperature cominciano a scendere che la faux fur bag dà il meglio di sé. Prestandosi egregiamente alle più svariate interpretazioni: cambia l’outfit, la proviamo, ci posizioniamo davanti allo specchio… E lei è lì, sempre azzeccata. Ingrediente “magico” di uno stile che passa anche dalla fantasia.

Un tocco naif al look

Soffice e calda, la borsa in ecopelliccia fa inevitabilmente venire in mente i peluche. Ed è proprio questo il bello: diventa l’accessorio naif che personalizza il look all’insegna della dolcezza, dell’allegria e non solo. Pensaci. Il termine francese naif significa “ingenuo”, “innocente”. Anche un po’ infantile, nell’accezione più positiva.

E queste borse, in effetti, per certi versi ci riportano alla nostra infanzia. Però con un effetto sorpresa: proprio grazie al loro aspetto sbarazzino, ai loro connotati, si tramutano in un malizioso accento di sensualità, lontano dai canoni ma decisamente efficace. Ecco perché le celebs e le influencer si sono lasciate conquistare. Ecco perché, più in generale, le esponenti della Gen Z - e non solo – hanno riservato alle faux fur bag un posto di tutto rispetto nella classifica degli accessori più trendy.

Borsa in ecopelliccia

Perché faux è meglio

Aumenta costantemente il numero delle maison che hanno sposato la politica fur free, ovvero della moda sostenibile: nell’elenco troviamo per esempio Prada, Gucci, Valentino, Armani, Michael Kors, Stella McCartney, Jimmy Choo. Qua siamo focalizzate sulle borse, ma ciò naturalmente vale anche per i capospalla. La pelliccia sintetica è ecologica: questo il più grande pregio, ma non l’unico.  

Le lavorazioni, le relative tecniche ormai sono tali da garantire risultati a dir poco verosimili. Insomma, pelliccia eco e pelliccia animale sono oggi così simili che distinguerle è davvero difficile. La prima, inoltre, ha costi nettamente minori. Ergo, anche il portafoglio ringrazia. E per quanto riguarda la creatività, la faux fur permette di sbizzarrirsi senza limiti né confini, come è apparso chiaro anche durante le ultime sfilate autunno/inverno.

Borsa in ecopelliccia

Le varianti più glam

E a proposito di sfilate, a questo punto urge un recap delle borse in ecopelliccia più glam del momento: il podio è occupato dalle shoulder bag, dalle hobo bag e dalle tote bag. Ma attenzione, perché stanno avanzando a gran passi le versioni a mano, compatte e vezzose. Passando alla materia prima, trionfano le borse effetto shearling (leggi tendenza teddy), anche se non mancano quelle più… pelose. Questione cruciale, i colori.

Perché se da una parte il caramello e tutte le altre tonalità che richiamano le pellicce naturali sono carte sicure nonché passepartout, dall’altra l’invito è quello di osare. Con le tinte bold – giallo, fucsia, blu, rosso e arancio in primis – ma anche con i pastelli: rosa e celeste stanno rivelando un appeal inaspettato. Anche il bianco è una bella opzione, più d'effetto di quanto possa sembrare. Per chi invece desidera dare un twist più grintoso al proprio look, le faux fur bag con stampa animalier sono il desiderio che diventa realtà. 

Borsa in ecopelliccia

… E gli abbinamenti?

Dallo street style arrivano le più interessanti ispirazioni relative agli abbinamenti. Ormai è chiaro che la borsa in ecopelliccia non ha orari, conquista il cartellino verde di giorno come di sera. E se con le mise più casual funziona alla grande – adoriamo la combo col denim – allo stesso tempo consente di sdrammatizzare quelle più eleganti e ricercate.

Un consiglio: fai in modo che richiami cromaticamente almeno uno dei capi o degli altri accessori che compongono il tuo outfit. E poi, che te lo diciamo a fare? Con i maxi coat in lana e i capospalla a loro volta faux fur, queste bag vanno a nozze.

Borsa in ecopelliccia

Ma restiamo in tema di morbidezza: dai un'occhiata alle 10 favolose shearling jacket che abbiamo selezionato per te!

Riproduzione riservata