Le sfilate della Milano Fashion Week

Milano Moda Donna: ritornano le sfilate in presenza! Ecco l’agenda della fashion week

Dal 21 al 27 settembre i brand della moda italiana e internazionale presenteranno le collezioni dedicate alla primavera estate 2022. Ritornano le sfilate in presenza ma non mancano gli appuntamenti digitali.

Un ritorno… in grande stile! Il 21 settembre prende il via la Milano Fashion Week che fino al 27 porta in passerella le collezioni per la primavera estate 2022. L'evento segna il ritorno alle sfilate in presenza con un calendario di 65 appuntamenti, 42 in presenza e 23 digitali. Organizzata dalla Camera Nazionale della Moda Italiana, la settimana della moda meneghina è molto attesa anche a livello internazionale.

L’edizione è realizzata in collaborazione con Confartigianato Imprese e con il supporto del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e di ICE-Agenzia, nel pieno rispetto di tutte le norme vigenti anti Covid-19. La sostenibilità è il tema principale che conferma l’impegno preso della Camera Nazionale della Moda Italiana per salvaguardare l’ambiente.

Sono tanti i progetti che vedono come protagonisti i giovani talenti, l’inclusione e la diversità nel mondo della moda che vede ben 173 appuntamenti in calendario.

La fashion week sarà celebrata mercoledì 22 settembre con un evento istituzionale di Camera Nazionale della Moda Italiana. Le collezioni per la primavera estate 2022 potrai vederle anche in via digitale sulla piattaforma dedicata oppure sui propri canali social.

Novità di questa edizione

Tra le principali novità, il ritorno in calendario del marchio Roberto Cavalli sotto la direzione creativa di Fausto Puglisi e dei brand Moncler e Boss. Debutteranno invece con una sfilata MM6, Maison Margiela, Luisa Spagnoli, Hui, Vitelli, Joy Meribe e Maison Alvine Demanou.

Presenti per la prima volta nel calendario anche i brand Colaville, Cormio, Quira, Andreadamo, Defaince by Nicola Bacchilega, Roberto Di Stefano, Aniye By, Iuri, Traffico, Radica Studio, Airin Tribal e ATXV.

Non solo sfilate però. In agenda anche mostre che arricchiscono ulteriormente il calendario, tra cui quella realizzata per il 40° anniversario dalla nascita del brand Emporio Armani, l’evento per il 20° anniversario della collezione Nudo di Pomellato, la celebrazione dei 50 anni di carriera di Chiara Boni e l’anniversario per i 60 anni del brand Marcolin.

Non possono mancare i grandi nomi come Alberta Ferretti, Max Mara, Missoni, Prada, Versace, Dolce & Gabbana, Giorgio Armani – solo per citarne alcuni.

Calendario sfilate Milano primavera estate 2022

Ma vediamo nel dettaglio il calendario. Entrando nel vivo delle sfilate, il 22 settembre presenteranno le proprie collezioni, fra gli altri, Fendi e Alberta Ferretti.

Giovedì 23 settembre è invece il turno di brand come Max Mara, che inaugura questa giornata, Genny, Etro, Emporio Armani, Blumarine.

Venerdì 24 settembre potrai assistere a sfilate come quelle organizzate da Tod’s, Missoni, Prada, Elisabetta Franchi, Versace.

E sabato 25 settembre ci saranno Ermanno Scervino, MSGM, Salvatore Ferragamo, Dolce & Gabbana, Giorgio Armani e Marni che chiude questa giornata.

Domenica 26 settembre, invece, sarà la volta di Luisa Spagnoli, Laura Biagiotti, Emilio Pucci. La Milano Fashion Week si conclude con alcune sfilate in via digitale.

Palazzo Mondadori protagonista

Ma le notizie non finiscono qui! La Camera Nazionale della Moda Italiana, per segnare il ritorno degli eventi fisici della Fashion Week con sfilate in presenza e in digitale, ha realizzato una nuova campagna di comunicazione e per l'occasione ha scelto una location d'eccezione. Cornice dello shooting è stato infatti Palazzo Mondadori.

La campagna vede protagonisti sei modelli nello scenario di Palazzo Mondadori, con gli inconfondibili archi in cemento armato. Ed è proprio questo il tratto distintivo dell'edificio che è stato realizzato dall'architetto brasiliano Oscar Niemeyer, diventato per l'occasione una passerella a cielo aperto. Lo scatto è firmato dalla fotografa Carolina Amoretti, scelta da Camera Nazionale della Moda Italiana nell'ambito di un percorso ideato per sostenere i giovani talenti.

In collaborazione con il Comune di Milano e Yes Milano la campagna sarà veicolata dal 13 al 27 settembre in tutta la città attraverso affissioni e schermi.

Riproduzione riservata