Consigli di stile

Pantalone + blazer: tips&tricks per creare un tailleur “spezzato”

07-02-2024
In collaborazione
Pantalone e giacca diversi, ma perfettamente sintonizzati tra loro in una combo ultra glam. Scopri le fashion rules per ottenere uno spezzato perfetto!

Il tailleur è un evergreen, sia per il guardaroba maschile che per quello femminile. E c’è una variante che per i fashion lovers è irrinunciabile: il completo spezzato pantalone+blazer. Che permette di creare un look altrettanto raffinato, ma al contempo più originale e meno rigoroso. Moderno e personalizzato. Lo spezzato è perfetto per l’ufficio, l’università, il tempo libero; anzi, da qualche tempo è stato sdoganato anche per le occasioni formali e i contesti che impongono un dress code elegante. Tutto ciò vale a patto che si rispettino alcune regole di styling. Nulla di complicato, tranquilla! Si tratta solo di imparare a giocare con il mix&match, tenendo conto che gli abbinamenti devono essere tutt’altro che casuali: l’abito va spezzato con stile e strategia. Fondamentale è scegliere capi che di per sé siano versatili e di ottima fattura, che valorizzino la figura. E adesso andiamo… al sodo.

Ti proponiamo i più utili tips&tricks messi giù in collaborazione con un ospite d’eccezione: Ragno. Insieme abbiamo selezionato una serie di combo adatte alle più diverse bodyshape, a gusti nonché contesti differenti. Protagonisti assoluti, naturalmente, sono i Ragno pants. Ormai iconici, comodi come un leggings ed eleganti come un pantalone sartoriale. Abbiamo a disposizione oltre 50 modelli, da quello a sigaretta all’extra wide leg, e sono disponibili numerose tonalità. Ma sapevi che nel catalogo Ragno troviamo anche blazer, sia classici che over? Sì, la strada è decisamente in discesa. Adesso non ci resta che scoprire come abbinare uno spezzato, step by step!   

Ricorda… Less is more!

La prima regola per creare un impeccabile abito spezzato è anche un diktat intramontabile: less is more. Lo spezzato ci consente di sperimentare e mettere in campo la creatività, anzi ci costringe a farlo. In alcuni casi, possiamo serenamente optare per contrasti più strong.

Però l’abbinamento deve risultare sempre armonioso, quindi è bene scansare gli eccessi. E nelle situazioni più… impegnative, è di gran lunga preferibile la sobrietà. L’obiettivo principale? Far sì che giacca e pantalone risultino perfettamente sintonizzati tra loro. E qui vogliamo darti subito uno spunto: comincia decidendo prima quali pantaloni indossare, in base alla giornata e agli impegni che ti aspettano. La scelta del blazer risulterà poi più facile, per istinto naturale… Scommettiamo?

Divertiti con le combinazioni di colori

Iniziamo a immaginare il nostro tailleur pantaloni e giacca e concentriamoci sui colori. Se vuoi restare sul classico, ci sono le combo ultra collaudate: pantaloni blu e blazer grigio o viceversa, in primis. Sempre promossa è la combinazione tinte tenui+tinte tenui.

Per alzare il tiro ma non troppo, invece, puoi creare abbinamenti partendo dalla medesima base cromatica: azzurro e blu, grigio e nero, beige e marrone. Qui entra in gioco anche il ton sur ton; diverse gradazioni dello stesso colore s’incontrano per restituire un effetto super glam.

Courtesy of press office
1/4
Pantaloni chino in tessuto satin power velvet champignon (RAGNO)
Courtesy of press office
2/4
Blazer classico in tessuto compact blu (RAGNO)
Courtesy of press office
3/4
Pantaloni wide leg in tessuto compact bianchi (RAGNO)
Courtesy of press office
4/4
Blazer over destrutturato in tessuto compact beige (RAGNO)

PREV

NEXT

Osa con giochi di contrasto strong

E poi ci sono i contrasti netti. Intriganti. Però l’accoppiata, lo ribadiamo, deve funzionare. Per bilanciare ed evitare rischi, puoi scegliere un colore neutro e un altro più deciso; ad esempio grigio e bordeaux, bordeaux e beige, viola e kaki.

Se ti senti ancora più audace, il color block ti darà grandi soddisfazioni. Si tratta di coniugare tonalità intense e vibranti, molto distanti tra loro. Pensiamo ai match viola-rosso, viola-verde, rosso-blu, viola-verde. In ogni caso, ricorda che in totale – quindi considerando anche gli altri capi e accessori che compongono l’outfit – sarebbe opportuno non andare oltre i 3 colori. E tieni a mente un’altra cosa fondamentale: nessuno è mai riuscito a imitare il punto milano tinta unita di Ragno!

Courtesy of press office
1/4
Pantaloni flare cropped in tessuto compact marrone (RAGNO)
Courtesy of press office
2/4
Blazer over destrutturato in tessuto compact rosso (RAGNO)
Courtesy of press office
3/4
Pantaloni flare cropped in tessuto compact marrone (RAGNO)
Courtesy of press office
4/4
Blazer over destrutturato in tessuto compact azzurro (RAGNO)

PREV

NEXT

Non sottovalutare mai le texture …

Altra questione chiave, quando si tratta di creare un completo pantaloni e giacca spezzato, è quella relativa ai tessuti. Non è necessario che si tratti degli stessi materiali; necessario, invece, è che abbiano un peso e una consistenza simile. Per continuare con gli esempi, promossa è la combinazione blazer di lana+pantaloni di cotone pesante. No, no e ancora no mixare capi riconducibili a stagioni diverse: sarebbe un pugno in un occhio!

Poi ci sono i tessuti di ultima generazione, in alcuni casi all’avanguardia, e a questo proposito corre l’obbligo di tirare nuovamente in ballo Ragno. Il tessuto compact, utilizzato nella produzione sia di giacche che di blazer, è elasticizzato nonché incredibilmente compatto: garantisce una vestibilità perfetta. Inoltre dura una vita, è ingualcibile nonché lavabile in lavatrice. C’è anche l’esclusivo tessuto in maglia in misto cotone eco jacquard, un punto milano stretchy e stabile; la particolare tessitura consente anche di realizzare raffinati disegni tinto filo.

Courtesy of press office
1/4
Pantaloni cropped in tessuto compact bianco (RAGNO)
Courtesy of press office
2/4
Blazer classico in tessuto compact verde (RAGNO)
Courtesy of press office
3/4
Pantaloni wide leg in tessuto compact bordeaux (RAGNO)
Courtesy of press office
4/4
Blazer classico in tessuto compact nugget (RAGNO)

PREV

NEXT

… e il fit, fondamentale

Lo spezzato da 10 e lode è quello che calza a pennello. Un obiettivo che si raggiunge prediligendo capi di alta qualità ma anche individuando i design più consoni alla propria silhouette. Nel catalogo Ragno troviamo blazer classici a due bottoni e blazer over destrutturati in tessuto compact. Quanto ai pantaloni, c’è l’imbarazzo della scelta: a sigaretta, wide leg, flare, cargo, tapered.

Sostanzialmente, a proposito di volumi le opzioni sono: la continuità stilistica (quindi, per esempio, giacca e pantaloni regular) oppure il contrasto che si traduce in proporzione (decisamente cool è l’accostamento gamba larga+blazer regular). Bene, è tutto. Adesso non ti resta che creare il tuo completo!

Courtesy of press office
1/4
Pantaloni a sigaretta in tessuto compact verde (RAGNO)
Courtesy of press office
2/4
Blazer over destrutturato in tessuto compact pine bark (RAGNO)
Courtesy of press office
3/4
Pantaloni chino in tessuto compact rosa (RAGNO)
Courtesy of press office
4/4
Blazer over destrutturato in tessuto compact viola (RAGNO)

PREV

NEXT
Riproduzione riservata
In collaborazione