Guida allo chic targato estate: 9 fashion rules per vestirsi bene al mare

La moda mare a volte induce a commettere scivoloni. Ecco il vademecum di The Wom Fashion per look sempre impeccabili in riva al mare così come all'aperitivo. Dall'alba al tramonto e viceversa, h24!

Vestirsi bene al mare non è una cosa scontata, anzi: la moda mare a volte induce in tentazioni di quasi sciatteria, cosa assolutamente deprecabile in qualsiasi periodo dell'anno. Anche con 40 gradi all'ombra, ebbene sì.

Le ciabatte, i costumi mal abbinati, i tessuti non idonei alle mise estive, le palette cromatiche poco consone alla stagione... I rischi targati summer sono tanti ed è bene non abbassare mai la guardia. Onde evitare di abbassare lo stile...

Per aiutarti a essere sempre impeccabile, h24 e dovunque andrai, ecco la rosa di consigli tanto semplici quanto preziosi. Segui questo vademecum che aiuta a vestirsi bene al mare e sarai incoronata reginetta della spiaggia e non solo di quella: sarai la meglio vestita all'aperitivo, al ristorante per la cena, in discoteca, al supermercato, durante lo shopping di souvenir in centro... Insomma, dappertutto!

01 Punta sulle stampe estive

Per dare un tocco di personalità e di freschezza a qualsiasi look, opta per le fantasie tropicali e vegetali tipiche della bella stagione. 

Dai fiori hibiscus hawaiani alla frutta estiva come ananas e ciliegie, scegliere motivi dal gusto summer rinfrescherà immediatamente qualsiasi outfit. Oltre a ossigenarlo (nel caso dei disegni botanici e vegetali, lo ossigenerai letteralmente), conferirai un twist di originalità e ironia.

Via libera quindi ad abitini con stampe di agrumi così come a camicette a tema anguria! Una garanzia per vestirsi bene al mare.

02 Fatti amica la texture lucida

Un escamotage perfetto per brillare di eleganza è quello della texture lucida. Quando la superficie dei tessuti si rivela brillante e liscia tanto al tatto quanto alla vista, la raffinatezza ne risentirà positivamente.

La cosa migliore è puntare sulla lucidità delle fibre naturali, quindi seta e raso tutta la vita. Una gonna a portafoglio in satin color porpora ad esempio sarà un concentrato di charme. Abbinala a una camicetta cropped in seta semitrasparente e, oltre all'eleganza, avrai dalla tua una bella dose di sensualità.

03 Il maxi dress è sinonimo di maxi stile

D'estate assistiamo a una vera e propria inflazione di miniabiti. I prendisole più in voga sono quelli cortissimi con cui sfoggiare le gambe abbronzate e rassodate dai bagni in acqua, d'accordo. Ma un maxi dress è l'ideale se si vuole passare tutt'altro che inosservata, dato che a sfilare sul lungomare sono soprattutto gli abiti corti.

In più è innegabile che un vestito lungo mostri una finezza intrinseca maggiore rispetto alla variante short. Per questo motivo un long dress non deve mai mancare in valigia, nei colori chiari per il giorno e in quelli scuri per la sera.

Per contrastare il caldo e vestirsi bene al mare, fatevi aiutare da tessuti impalpabili e leggerissimi, preferendo sempre le fibre naturali del cotone, del lino e della seta rispetto a quelle sintetiche, dato che quest'ultime sono caratterizzate da un minor livello di traspirabilità (tradotto: meno freschezza).
Ricordiamo infine che, per proteggersi dal caldo e dai raggi del sole insistenti, spesso gli abiti lunghi sono più strategici di quelli corti.

04 La palette cromatica dei pastelli

Come in gelateria i gusti che vanno per la maggiore sono quelli della frutta e dei sorbetti, anche a livello di guardaroba i colori chiari, garbati e freschissimi tipici della palette cromatica dei pastelli sono i più amati.

Per la moda mare puoi sbizzarrirti tra tantissime tinte di tendenza: rosa confetto, rosa cipria, azzurro carta da zucchero, verde menta, beige, panna giallo canarino... Scegli il colore che più si addice alla tua personalità e fallo parlare per te. Un costume intero in rosa antico così come un wrap dress in verde menta conferiranno tanta delicatezza al tuo stile.

05 Costumi a vista mixati con abiti eleganti

Se vuoi essere di super tendenza allora osa con il costume a vista ma mixalo con qualcosa di ultrachic.

Un bikini che si intravede sotto un blazer leggero; un costume intero che fa da top - a mo' di body - a un paio di pantaloni a palazzo; un trikini che si scorge sotto un abitino traforato in maglia di cotone o sotto una tunica di seta semitrasparente... Da pupille a forma di cuoricino!

L'importante è che la mescolanza sia tra un capo easy - come un costume da bagno, appunto - e il resto di classe: giacche eleganti, pantaloni dal taglio sartoriale, bluse in seta e camicette in raso coroneranno al meglio gli elementi del beachwear a vista.

06 La camicia diventa capo versatile

Chi pensa che al mare la camicia sia una nota stonata, sta pensando una cosa stonata, ovvero sbaglia di grosso. Questo indumento non è affatto da lasciare a casa, in attesa che le ferie finiscano e si ritorni in ufficio. La camicia è un'ottima amica delle vacanze, ideale compagna perché si adatta a qualsiasi occasione e ad ogni orario del giorno.

Il trucco è semplicissimo: la si porta con le maniche arrotolate di giorno (arrotolatissime nelle ore più calde) mentre si può indossare con le maniche distese e addirittura i polsini abbottonati la sera, per non dover portarsi dietro una felpa o un maglioncino anti-brezza marina serale. Una camicia fantasia è il top ma anche in tinta unita: punta sui colori pastello o sulle nuance neutre dei toni della sabbia e avrai un passepartout per tutta la stagione estiva. Dagli shorts in denim alle gonne a portafoglio non c'è capo che non si sposi al bacio con una bella camicia! Puoi addirittura farla diventare un elegante copricostume, basta sceglierla un po' oversize e il gioco è fatto.

07 Il foulard in testa

Proteggiti dal sole con un foulard di seta da annodare sul capo e sarai wow! Negli ultimi tempi il fazzoletto in testa è stato sdoganato dal vestiario con retaggio un tantino "campagnolo", passaci il termine, entrando a pieno titolo nel guardaroba chic.

Per evitare colpi di sole - sia per quanto riguarda il troppo caldo sia per quanto concerne la tinta sbiadita della chioma, perché il rischio è anche quello - un bel foulard nella nuance chiara dei pastelli sarà l'ideale. Puoi sfoggiarlo sia in spiaggia sia in città nelle ore più assolate.

Vuoi essere impeccabile? Richiama con il colore del fazzoletto una nota cromatica dell'abito.

08 Materiali estivi: paglia, spugna e seta le nostre best friends!

Da giugno a settembre inoltrato bisogna mettere nella naftalina i tessuti pesanti e tirare fuori quelli tipicamente estivi. La paglia è uno di quei materiali che gridano estate anche solo a nominarla.

Borse di rafia, pagliette da indossare sul capo, espadrillas con la classica tomaia in paglia... Sfogati adesso con questo materiale, visto che poi in autunno dovrai dirgli addio. Anzi: arrivederci, alla prossima estate! La paglia infatti è un evergreen della bella stagione, un materiale sempre alla moda e sempre perfetto per coronare di freschezza qualsiasi mise.

C'è poi la spugna, il tessuto assorbente per eccellenza da preferire soltanto in riva al mare, ad esempio per parei, cappelli e magliette. Invece la seta, il cotone e il lino ti accompagneranno dovunque, sia in spiaggia sia al ristorante, sia di mattina sia di sera, quindi fai incetta di capi e accessori composti da queste fibre tessili.

09 Questa è l'estate del Kimono

L'estate 2021 ha come protagonista proprio "lui": il kimono. L'indumento tradizionale giapponese (che è anche il costume nazionale del Paese del Sol levante) e l'ossessione fashion di questa stagione. Specialmente nella sua versione aperta, da indossare come giacca o più che altro come "mantello" principesco.

Sceglilo in raso di seta o comunque in una texture che presenti una satinatura tale da aumentare il livello di raffinatezza, già intrinseco in questo capo.

Puoi abbinarlo a tutto: a un paio di pantaloni flared con bikini nero a vista; a un abitino di lino con sandali; a una jumpsuit elegante; a un prendisole... Le via del Kimono sono infinite, quindi percorrine una qualsiasi e goditi tutto lo charme che ti avvolgerà!

Se hai trovato utili i nostri consigli su come vestirsi bene al mare, potrebbe interessarti anche i consigli di stile per vestirsi bene ed essere sempre chic.

Riproduzione riservata