10 brand ecosostenibili da conoscere

10 brand ecosostenibili da conoscere

Se vuoi vestire in modo consapevole, qui troverai la risposta alle tue esigenze. Ti suggeriamo un elenco di brand sostenibili da conoscere e da amare, subito!

Vuoi cominciare a vestirti in modo più consapevole e rispettoso dell'ambiente? Pensi che sia difficile trovare marchi che abbiano capi belli, ma anche etici e sostenibili? Ti facilito le cose: ecco un elenco di 10 brand ecosostenibili da conoscere, con capi e accessori belli per te e buoni per l'ambiente!

CasaGIN: biancheria intima, sportwear e homewear

Il cavallo di battaglia di CasaGIN è il Tencel™, una viscosa in legno di faggio. Questa fibra prodotta in un'azienda a basso impatto ambientale e tinta esclusivamente con tinture anallergiche. Con questo tessuto CasaGIN realizza la biancheria e il l'homewear, basic e comodissimo! Inoltre, con una fibra di nylon rigenerata ricavata dalle reti da pesca dismesse, hanno creato la loro collezione sportwear.

Womsh: sneakers ecologiche

Lo sai che dalle bucce e dai torsoli delle mele si può ricavare una fibra simile alla pelle? Si chiama Apple Skin e da Womsh la utilizzano per realizzare sneakers ecologiche. Hanno perfino un programma di riciclo delle vecchie calzature per recuperarne la gomma e utilizzarla per le pavimentazioni dei parchi giochi: il modo migliore per chiudere il ciclo di vita di un paio di scarpe!

Parco Denim: jeans etici ed ecologici

Anche l'abbigliamento in tessuto jeans rientra tra i capi sostenibili. Come saprai, la realizzazione del denim è molto inquinante, per via delle tinture impiegate e per il grande impiego di acqua. Ma da Parco Denim, tutta la produzione è stata rivista per rispettare alti standard ecologici di lavorazione e la produzione è interamente realizzata in Italia.

RifoLab: la seconda vita della lana

Lo sapevi che la lana e il cashmere possono essere rigenerati? Ebbene sì: da RifoLab, azienda di Prato, recuperano i vecchi indumenti di lana e cashmere e ne rigenerano le fibre per creare capi nuovi senza immettere nell'ambiente nuove materie prime. Un esempio perfetto di economia circolare!

Eticlò: un vero ethical closet

Eticlò è un'azienda con sede a Bologna, che realizza capi con un design moderno, morbido e destrutturato e che controlla in modo capillare tutta la filiera, dal reperimento del tessuto fino al confezionamento. La moda etica che ci piace!

ME Organic Couture: sartorialità sostenibile

È possibile indossare capi sartoriali realizzati con tessuti certificati e sostenibili? Sì: è la missione di ME Organic Couture, marchio che realizza capi con uno stile senza tempo, da portare tutto l'anno e in qualunque occasione, semplicemente cambiando gli accessori. Vivere in modo sostenibile significa anche questo: sfruttare il più possibile quello che acquistiamo!

SeeMe: gioielli con il cuore

I gioielli di SeeMe raffigurano sempre un cuore: sì, perché il cuore ce lo mettono le donne che li realizzano. Donne con un passato difficile, che trovano in questi gioielli una nuova vita e un futuro. Indossati da Nicole Kidman e Alessandra Ambrosio, i gioielli SeeMe sono una scelta etica, da fare... con il cuore!

Samara: borse e pelletteria cruelty free

Esistono capi in pelle per i vegani? Quelli di Samara sono un'ottima opzione da considerare. Realizzati con materiali di recupero, dall'Apple Skin, alla plastica riciclata, a quella prelevata direttamente dall'oceano, i loro prodotti oltre ad essere sostenibili sono etici: vengono infatti prodotti in fabbriche controllate periodicamente per assicurarsi che rispettino le condizioni dei lavoratori.

Flo: maglieria etica e sostenibile

Da Flo si sta attenti a tutto, dalla fibra fino al confezionamento del capo. I tessuti sono interamente organici e naturali e i capi vengono realizzati in Italia da un team di sole donne: empowered women, empower women!

Underprotection: la lingerie sostenibile

La biancheria sostenibile non è solo basic: Underprotection, brand danese etico e sostenibile che è anche una B Corp, realizza lingerie, body e collant in materiali certificati e in fibre rigenerate a basso impatto ambientale. Per cominciare a vestirti in modo sostenibile fin dalla prima cosa che ti metti addosso!

Riproduzione riservata