Street style

Combat boots, per un tocco di grinta rock perfetto con ogni look

Gli stivali modello anfibi, sia in gomma sia in pelle, con quella foggia chunky ricca di personalità sono i nostri migliori amici di questa stagione. Pratici, versatili, di tendenza e super wow, accoglierli nel proprio outfit significa vincere facile. Ecco come, dove e perché eleggerli a best friend forever. E vincere facile, appunto

I combat boots sono il mai-più-senza di oggi, calzature che hanno in sé solo pro e neanche un contro, nemmeno a cercarglielo con il lanternino...
Gli stivali modello anfibi - in gomma, in pelle o in ecopelle che sia - sono un must di stagione a cui davvero risulta impossibile resistere.
Una tentazione bella e buona perché queste scarpe si rivelano comodissime, versatili, di tendenza e, last but not least, pratiche (non c'è intemperie che potrebbe metterle alla prova, nemmeno la nevicata effetto baita in montagna).

Ma un altro last but not least degno di nota è il loro essere super rock.  La ciliegina sulla torta della questione combat è infatti quel tocco di grinta con cui insaporiscono ogni outfit, dalla mise più bon ton a quella invece più “aggressive”.

Questi boots si sposano al bacio con tutto, quindi facciamoci conquistare senza riserve. Sei pronta a innamorartene al primo sguardo? Il colpo di fulmine è assicurato!

Un twist grintoso con look dolcissimi

Prendi un paio di combat bassi con suola carroarmato e aggiungili a look ben lontani dall’estetica di calzature del genere. Con una gonna mini e un maglione over a collo alto? Dire wow è riduttivo.

Anche un tubino nero, un abito floreale longuette e un tailleur gonna e blazer troveranno negli anfibi la propria dolce metà.
Per essere ancora più di tendenza, punta sul bicolore dello stivale: la suola a contrasto rispetto alla tomaia darà ancora più gusto a questo trend.

Bicolore non solo dei combat boots ma… anche dell’outfit!

Il double color è il perfetto fil rouge (non solo rouge in questo caso…) con cui intessere di stile trendy la mise già insaporita dai combat boots.
Sei scegli un modello con suola a contrasto cromatico rispetto alla tomaia, segui proprio quel duetto di nuance per creare l’intera mise e non potrai sbagliare.
Un paio di stivali neri con suola in gomma rosa confetto? L'ideale da mixare a un paio di shorts in pelle neri e a un capospalla che riprenda le note di colore del pink effetto bon bon.
Una giacca in denim cipria oppure un giubbino in velluto a coste rosa pastello vi conferiranno quel dualismo cromatico che dinamizza il tutto. Da pupille a forma di cuoricino! Rosa anche quello, il cuoricino...

Il tocco di colore shocking

Altrimenti c'è anche il vecchio caro shocking color, una vera manna dal cielo fashion per scuotere gli animi, specialmente quando il cielo, quello vero, è abbastanza uggioso.
Se vuoi dare una sferzata di energia pura a un look raffinato e serio, allora sappi che è un bel paio di combat dalla tinta sgargiante ciò che fa per te.
Quindi se il tuo fil rouge è per esempio un fil noir, sbizzarrisciti con stivali rosa shocking, verde lime, giallo limone, arancione carota…

La palette delle tinte vitaminiche va sempre bene, ottima per tirarci su (anche di stile) in autunno e in inverno.

Colori neutri effetto camouflage

Non sopporti i colori strong e preferisci attingere solo da un guardaroba fatto di nuance neutre e sobrie? Allora vai di effetto camouflage e sarai OMG!
In questo caso gli stivali che meglio si addicono a una mise di tipo mimetico sono proprio quelli in verde militare. Per capirci al volo: la tinta degli stivali da pesca, ecco.
Però non fare quella faccia lì: non è che sembrerai appena uscita da una cava con un retino pieno di carpe, tranquilla! Anzi: un paio di combat in grigio-verde - quella tinta che mescola il tortora, il beige e il muschio insomma - sono l'ideale per risultare super chic.
Sceglili possibilmente bassi, per non suggerire troppo l'idea della calzatura da pescatore…
Abbinali a un paio di jogger, a un micro top oppure a un micro cardigan e corona il tutto con un capo spalla che richiami i colori dell'intero outfit. Gioca con le creme, come se volessi creare un cono con gusti caramello, stracciatella, gianduia e vaniglia. Così facendo, ingolosirai qualsiasi fashionista nel raggio di duecento metri!

Bianco, un must irresistibile

La tendenza numero uno in materia di stivali è oggi quella del bianco effetto vinile.

Un paio di combat con suola carroarmato è di per sé un modello alquanto aggressivo (è proprio questo il suo bello). Se sei però un tipo che non ama l’aggressive dress code parecchio accentuato, allora opta per l'ibridazione di design da “guerrafondaia” fashion innestata da colorazione chic e bon ton.
Non c'è nulla di più candido del bianco latte, dunque questa gradazione ammorbidirà senz'altro l'effetto finale.

Bianco + texture in rilievo

Vuoi un’ibridazione ancora più ricca? Prendi l'ibrido di cui sopra e aggiungici qualcosa che titilli il senso del tatto (oltre a quello del gusto, inteso non come papille gustative ma proprio senso estetico).
Una texture in rilievo del gambale arricchirà gli stivali di glamour.

Puoi scegliere tra l'effetto animalier (con macchie simil manto leopardato) e il dolcissimo disegno dei petali di rosa.

Riproduzione riservata