Trend & Shopping

Fedi nuziali: tra grandi classici e nuove tendenze. Quali scegli?

Fedi nuziali
18-03-2022
Nadine Solano
Sono il simbolo di un legame profondo, di un cammino che comincia dal giorno del matrimonio. Ma anche gioielli da ammirare, che diventano parte di chi li indossa. Ecco qualche dritta per trovare quelle giuste.

Ok, è giunto il momento di acquistare le fedi nuziali. E l’emozione si fa sentire. Perché questi gioielli sono il simbolo di un amore, di un legame profondo. Di una promessa reciproca. Ti accompagneranno ogni giorno, diventeranno parte di te – anche fisicamente - e dell’uomo che hai accanto. Ovvio, dunque, che la scelta risulti tutt’altro che facile e immediata. Però aspetta, basta procedere con calma e analizzare le varie opzioni, man mano selezionando e mettendo in ordine le idee. Procediamo!

I grandi classici

Cominciamo dai grandi classici. In primis dalle fedi nuziali in oro giallo, bombate all’esterno e con la parte interna piatta; la larghezza è pari a 3-4 mm. Altre opzioni che possiamo ormai definire tradizionali sono le mantovane, più larghe di qualche millimetro (misurano 5-6 mm) e meno bombate all’esterno, e le francesine, invece più basse nonché più sottili. Si aggiungono le cosiddette fedi comode, che presentano una bombatura anche all’interno, e le fedi con punto luce, ovvero un piccolo diamante esterno: più preziose, ma anche più raffinate e luminose. Sempre molto apprezzate.

Le più preziose

A proposito di fedi preziose: per chi desidera il massimo – e non bada a spese – ci sono quelle con pavè di diamanti, sia per lei che per lui. Diamanti, nella maggior parte dei casi, a taglio brillante. Classici, ma volendo anche colorati. Il top del lusso si raggiunge quando le file di pietre sono due, persino tre.

Con incisioni

Praticamente da sempre, si usa incidere i nomi degli sposi e la data nelle nozze all’interno delle fedi nuziali. Proprio le incisioni, però, adesso sono protagoniste di una nuova tendenza. Si sono spostate sulla parte esterna dell’anello, coincidono col nome del brand in questione oppure con romantiche frasi personalizzate. Dichiarazioni in piena regola, insomma.  

I colori

L’oro giallo e l’oro bianco, evergreen indiscussi. Però sono entrate in gioco altre tonalità, innegabilmente glam e affascinanti. Sempre più richieste le fedi in oro rosa e oro rosso: in entrambi i casi sono presenti percentuali di rame e argento, però variano in base all’effetto desiderato. L’oro rosa, per intenderci meglio, prevede una quantità di argento leggermente superiore rispetto all’altro. Una new entry, che sta riscuotendo crescente successo in virtù della sua grande eleganza, è l’oro champagne. In sostanza, si tratta di oro bianco non sottoposto a rodiatura.

Le fedi bicolore

Le fashioniste si lasciano spesso sedurre – e convincono anche i compagni – dalle fedi bicolore: oro giallo+oro bianco, oro rosa (o rosso)+oro giallo, oro rosa+oro bianco. Dipende dai gusti. Ampia la scelta relativa al design; ad esempio l’anello può essere formato da due sezioni parallele, ma piacciono molto anche i modelli dalla superficie irregolare, più “lavorati”. E per chi desidera alzare il tiro in termini di originalità, non mancano le fedi di 3 colori differenti.  

I materiali

Non solo oro. Ci sono le fedi nuziali in platino: dal valore superiore, sofisticate, brillanti e molto resistenti. A differenza di quelle in oro bianco, inoltre, non necessitano di rodiatura. E si stanno facendo largo nuove opzioni, a cui probabilmente molte di noi non avrebbero mai pensato. Ci riferiamo al titanio, metallo leggerissimo ma robusto e anallergico; alla fibra di carbonio e alla ceramica, che vengono utilizzati in combinazione con l’oro e il platino. Sì, perché anche i mix materici figurano tra le ultime tendenze in fatto di fedi.

Fedi diverse

Un altro trend assai gradito? Le fedi diverse per lui e per lei. La rottura della tradizione, che le richiede invece uguali, parte da una consapevolezza: non sempre gli sposi concordano facilmente sulla tipologia di anello da scegliere. E, soprattutto, gli uomini tendenzialmente non apprezzano particolarmente le decorazioni in diamanti o le lavorazioni più complesse, vistose. Quindi, poiché non è mai stato un obbligo indossare fedi uguali, ognuno scelga in base al proprio gusto! Molti brand realizzano proposte ad hoc, caratterizzate comunque da elementi comuni.

Bene, adesso hai tutti gli elementi necessari per prendere la decisione finale. Non ti resta che dare un’occhiata alla gallery!

1/9
Damiani Veramore - Fede nuziale in oro giallo con diamante esterno
Credits: Damiani
2/9
Bulgari Infinito - Coppia di anelli in platino con diamanti
Credits: Bulgari
3/9
Cartier - Fede 1895 in platino
4/9
Polello - Fedi in oro champagne - Collezione 2022
Credits: Polello
5/9
Pomellato Iconica - Fede in oro rosa e pavé di diamanti
Credits: Pomellato
6/9
Salvini Alchimia - Fede in oro bianco e oro rosa
Credits: Salvini
7/9
Tiffany Collezione 1837 - Fede in oro bianco con diamanti
Credits: Tiffany
8/9
Unoaerre - Fede in oro rosso e oro bianco
Credits: Unoaerre
9/9
Van Cleef & Arpels Tendrement - Fede in platino
Credits: Van Cleef & Arpels
PREV
NEXT
Riproduzione riservata