Milano Moda Donna: Versace

Milano Moda Donna: day by day tutti i trend dalle sfilate per la PE 2022

È il momento delle passerelle di Milano. E noi te le raccontiamo in diretta giorno per giorno. Pronta a prendere appunti per la prossima stagione calda?

Milano riapre le sue porte e ti conduce per mano nel mondo affascinante della moda. La parola d’ordine? Ripartenza, ritornare alla vita…proprio come il Made in Italy, la sartoria italiana e la sua tradizione che però accoglie anche i suoi ospiti, ovvero i marchi internazionali. E non solo. Riscoprire la tradizione ovvero ciò che la pandemia aveva fermato per un po’: le sfilate in presenza che adesso tornano più forti che mai alla Milano Fashion Week 2022. Questa edizione presenterà le collezioni dedicate alla primavera estate 2022.

Sono tanti gli appuntamenti tutti concentrati fra il 21 e il 27 settembre con 65 sfilate, 42 in presenza e 23 digitali. Organizzata dalla Camera Nazionale della Moda Italiana, la settimana della moda meneghina è un appuntamento imperdibile ed è molto attesa anche a livello internazionale. Tutto è pronto, quindi, per stupirti fra colori, tessuti, linee, forme e ancora una volta per darti le anticipazioni sulle prossime tendenze che indosserai per la bella stagione.

Non mancano le novità anche in questa edizione che ha come tema principale la sostenibilità, il rispetto per l’ambiente. E ancora tanti i progetti che vedono come protagonisti i giovani talenti. Ma non è tutto. Ci sono loro, i big della moda: da Fendi ad Alberta Ferretti, da Max Mara a Etro, e poi ancora Gucci, Prada, Versace, Salvatore Ferragamo, Giorgio Armani e Dolce & Gabbana – solo per citarne alcuni.

La fashion week inizia ufficialmente il 22 settembre e potrai vederla anche tu in via digitale sulla piattaforma dedicata. Ma noi te la recensiamo qui giorno per giorno, sfilata per sfilata!

Stay tuned!

Fendi

Tessuti leggeri, impalpabili che scivolano sulla silhouette rendendola ancora più femminile. Elementi unici come le frange che danno quel piglio bohémien ai look, il monocolore si alterna alle fantasie specialmente quelle astratte. Per la primavera estate 2022 Fendi presenta una collezione che valorizza la donna e la rende la vera protagonista. Le modelle sfilano con grazia ed eleganza mostrandoci i nuovi capi e accessori, in un ritmo incessante da disco. La palette di colori è variopinta e spazia dai chiari alle nuance della terra per concludere poi con le tonalità più scure. Ma non solo. Infatti ci sono anche i colori sorbetto che sono decisamente primaverili, dal rosa al verde acqua al giallino. Una ritrovata eleganza e un look che vuole essere moderno al tempo stesso. I long dress si alternano ai mini dress a collo alto (più glam!), e non solo. Avanti anche ai completi pantaloni a vita alta abbinati ai blazer, spunta anche qualche bralette per un effetto seducente. Non mancano gli accessori come le mini bag, i maxi orecchini o gli stivali cuissardes in stile anni Sessanta.

1 di 14 - Fendi primavera estate 2022
2 di 14 - Fendi primavera estate 2022
3 di 14 - Fendi primavera estate 2022
4 di 14 - Fendi primavera estate 2022
5 di 14 - Fendi primavera estate 2022
6 di 14 - Fendi primavera estate 2022
7 di 14 - Fendi primavera estate 2022
8 di 14 - Fendi primavera estate 2022
9 di 14 - Fendi primavera estate 2022
10 di 14 - Fendi primavera estate 2022
11 di 14 - Fendi primavera estate 2022
12 di 14 - Fendi primavera estate 2022
13 di 14 - Fendi primavera estate 2022
14 di 14 - Fendi primavera estate 2022

Alberta Ferretti

Da Alberta Ferretti si vivono le atmosfere sognanti della primavera! Le modelle che ci mostrano la nuova collezione primavera estate 2022 al ritmo incessante della musica techno. Allo show si fa subito notare Gigi Hadid che apre la sfilata. E c'è davvero di tutto: dai look casual e formali ai più eleganti. Dai completi con pantaloni con pince e blusa ma finanche maxi blazer, ai long dress dal tessuto leggero che dona un'immagine eterea alle silhouette. È una tavolozza variopinta che spazia dai colori neutri come il beige ai pastello ai colori della terra e i due opposti, bianco e nero. Si gioca infatti sulla dualità, non solo nello stile ma anche delle forme e lunghezze come gli abiti lunghissimi che si alternano ai mini. Le linee fluide alle scultoree, le frange alle paillettes agli effetti cut-out e see-throught, vedo e non vedo.

1 di 14 - Alberta Ferretti primavera estate 2022
2 di 14 - Alberta Ferretti primavera estate 2022
3 di 14 - Alberta Ferretti primavera estate 2022
4 di 14 - Alberta Ferretti primavera estate 2022
5 di 14 - Alberta Ferretti primavera estate 2022
6 di 14 - Alberta Ferretti primavera estate 2022
7 di 14 - Alberta Ferretti primavera estate 2022
8 di 14 - Alberta Ferretti primavera estate 2022
9 di 14 - Alberta Ferretti primavera estate 2022
10 di 14 - Alberta Ferretti primavera estate 2022
11 di 14 - Alberta Ferretti primavera estate 2022
12 di 14 - Alberta Ferretti primavera estate 2022
13 di 14 - Alberta Ferretti primavera estate 2022
14 di 14 - Alberta Ferretti primavera estate 2022

N°21

Dall'haute couture allo stile casual il passo non è poi così breve. Alessandro Dell'Acqua ha comunque pensato a una collezione che per la primavera estate 2022 mescola e abbina lo stile più raffinato a look contemporanei, casual appunto. Le minigonne prevalgono su tutto, alcune con le piume altre invece le paillettes con felpe crop, top lavorati all'uncinetto. Avanti anche ai pantaloni a vita alta abbinati ai top decorati da mille piume che con le paillettes sono gli elementi predominanti. Il punto di forza di questa collezione è la maglieria dai mini abiti agli shorts ai pantaloni. Fra tutti i colori trionfa il bordò, con punte di rosa pastello e di bianco, ma anche le nuance della terra come il marrone, il beige.

1 di 14 - N°21 primavera estate 2022
2 di 14 - N°21 primavera estate 2022
3 di 14 - N°21 primavera estate 2022
4 di 14 - N°21 primavera estate 2022
5 di 14 - N°21 primavera estate 2022
6 di 14 - N°21 primavera estate 2022
7 di 14 - N°21 primavera estate 2022
8 di 14 - N°21 primavera estate 2022
9 di 14 - N°21 primavera estate 2022
10 di 14 - N°21 primavera estate 2022
11 di 14 - N°21 primavera estate 2022
12 di 14 - N°21 primavera estate 2022
13 di 14 - N°21 primavera estate 2022
14 di 14 - N°21 primavera estate 2022

Jil Sander

Un'atmosfera dolce, delicata, una musica soave...sfilano le modelle di Jil Sander indossando la collezione primavera estate 2022. E subito spiccano le stampe, è un tripudio di righe, fiori, ma finanche fantasie animalier sui lunghi cappotti. È una donna al passo coi tempi, sfoggia la comodità e gli abiti che sono una liaison perfetta fra l'eleganza contemporanea e lo stile casual. Con un accenno al manlike, ai completi blazer e pantaloni che scendono fluidi e si alternano alla femminilità dei long dress. Le camicie, nonostante siano strutturate, hanno una nota elegante perché riportano il collo foulard. È una dicotomia tra il maschile e il femminile, fra le stampe e il monocolore, dai colori chiari con qualche accenno al rosa, al beige o panna a quelli scuri e poi il total black.

1 di 14 - Jil Sander primavera estate 2022
2 di 14 - Jil Sander primavera estate 2022
3 di 14 - Jil Sander primavera estate 2022
4 di 14 - Jil Sander primavera estate 2022
5 di 14 - Jil Sander primavera estate 2022
6 di 14 - Jil Sander primavera estate 2022
7 di 14 - Jil Sander primavera estate 2022
8 di 14 - Jil Sander primavera estate 2022
9 di 14 - Jil Sander primavera estate 2022
10 di 14 - Jil Sander primavera estate 2022
11 di 14 - Jil Sander primavera estate 2022
12 di 14 - Jil Sander primavera estate 2022
13 di 14 - Jil Sander primavera estate 2022
14 di 14 - Jil Sander primavera estate 2022

Max Mara

Eleganza, sensualità con un tocco di romanticismo segnato dalla musica sulla quale sfilano le modelle. Ecco la collezione primavera estate 2022 di Max Mara che conduce in un viaggio in cui la donna è la vera protagonista. Con il suo stile unico, sobrio ed elegante al tempo stesso. Via libera ai completi gonna, che arriva poco sopra le ginocchia, e blazer indossato con un micro top sinonimo di seduzione. Avanti anche ai mini dress e i pantaloni decorati da mille piume. Gli abiti a tubino si portano con i maxi blazer che scendono lungo i fianchi e ne sottolineano la femminilità. Si alterna a capi più grintosi come le giacche e le minigonne in pelle total black (ma finanche arancione!), o i giubbotti di jeans che ricordano gli anni Ottanta. La tavolozza è ricca anche se prevale il moncolore: dal beige al marrone, all'arancione al giallo al nero opulento. Qualche fantasia come le righe. Dulcis in fundo, eccole là che sfilano insieme alle altre: Gigi Hadid e Irina Shayk.

1 di 14 - Max Mara primavera estate 2022
2 di 14 - Max Mara primavera estate 2022
3 di 14 - Max Mara primavera estate 2022
4 di 14 - Max Mara primavera estate 2022
5 di 14 - Max Mara primavera estate 2022
6 di 14 - Max Mara primavera estate 2022
7 di 14 - Max Mara primavera estate 2022
8 di 14 - Max Mara primavera estate 2022
9 di 14 - Max Mara primavera estate 2022
10 di 14 - Max Mara primavera estate 2022
11 di 14 - Max Mara primavera estate 2022
12 di 14 - Max Mara primavera estate 2022
13 di 14 - Max Mara primavera estate 2022
14 di 14 - Max Mara primavera estate 2022

Boss

Uno show in grande stile per Boss che lancia la sua nuova collezione primavera estate 2022 nientemeno che al Kennedy sport center, la patria del baseball a Milano. E siamo subito trasportati dalle atmosfere americane, proprio come se fosse un pre-partita. Ad aprire lo show c'è lei, Gigi Hadid che indossa un paio di shorts, una felpa crop e un gilet, fa subito pensare alla linea activewear Boss x Russell athletic. D'altronde il comune denominatore di questa nuova collezione è proprio lo stile sporty con tute, shorts, felpe over e crop, giacche che scendono lungo i fianchi, bomber...Parola d'ordine comodità ma senza rinunciare al glamour, dei colori ad esempio che spaziano dall'arancione al grigio, al marrone e blu scuro. Non mancano gli accessori che danno quel twist in più come i cappellini da baseball, i bucket hat e i berretti. Boss ha finanche organizzato un contest su Instagram e sul sito dove si possono già acquistare tutti i capi e accessori.

1 di 14 - Boss primavera estate 2022
2 di 14 - Boss primavera estate 2022
3 di 14 - Boss primavera estate 2022
4 di 14 - Boss primavera estate 2022
5 di 14 - Boss primavera estate 2022
6 di 14 - Boss primavera estate 2022
7 di 14 - Boss primavera estate 2022
8 di 14 - Boss primavera estate 2022
9 di 14 - Boss primavera estate 2022
10 di 14 - Boss primavera estate 2022
11 di 14 - Boss primavera estate 2022
12 di 14 - Boss primavera estate 2022
13 di 14 - Boss primavera estate 2022
14 di 14 - Boss primavera estate 2022

Luisa Beccaria

Mythical Path è questo il titolo della sfilata show di Luisa Beccaria che presenta la sua collezione primavera estate 2022 in via digitale e con un corto e ci porta subito nelle magiche (e mitiche!) atmosfere di Capri. Fiori e petali e un giardino, Luisa Beccaria ci conduce per mano nella primavera. Ce la fa respirare. Flower power, appunto, il potere dei fiori che vincono su tutto. Petali, piccole foglioline si posano in tutta la loro leggerezza sugli abiti midi dallo stile romantico, sono questi infatti i punti di forza della nuova collezione che si alterna poi anche agli abiti più eterei e si tingono di blu proprio come il mare. I tessuti sono leggeri, svolazzanti, non mancano i dettagli in pizzo. Anzi, è il protagonista di alcune creazioni. Così come gli accessori, ben vengano quindi i cappelli a tesa larga che danno quel tocco in più di femminilità.

Etro

Suoni, colori, tessuti che si alternano fra i più leggeri e il denim. Per la primavera estate 2022 ha scelto il tema della spiritualità e della "rinascita" dopo il periodo del lockdown. E proprio come la primavera, le donne si vestono con grinta e ottimismo affrontando così la giungla urbana. D'altronde le sonorità sono quelle, ci siamo dunque. Via libera alle fantasie che sono un classico della casa di moda, in particolare quelle paisley che vengono mescolate e abbinate al denim appunto ma finanche decori scintillanti grazie alle paillettes che rendono più preziose le nuove creazioni. C'è voglia di riprendere in mano la propria vita, di ottimismo...Avanti anche alle stampe floreali (con maxi fiori stampati sul tessuto!) e vengono declinate sugli abiti abiti midi e le magliette a maniche lunghe e collo alto. Dalle minigonne abbinate a bluse a fantasia agli abiti lunghi e dalla scollatura incrociata e non solo, anche pantaloni a vita alta che scendono fluidi. C'è tutto. Benvenuti nello show di Etro.

1 di 14 - Etro primavera estate 2022
2 di 14 - Etro primavera estate 2022
3 di 14 - Etro primavera estate 2022
4 di 14 - Etro primavera estate 2022
5 di 14
6 di 14 - Etro primavera estate 2022
7 di 14 - Etro primavera estate 2022
8 di 14 - Etro primavera estate 2022
9 di 14 - Etro primavera estate 2022
10 di 14 - Etro primavera estate 2022
11 di 14 - Etro primavera estate 2022
12 di 14 - Etro primavera estate 2022
13 di 14 - Etro primavera estate 2022
14 di 14 - Etro primavera estate 2022

Emporio Armani

Là dove si incontrano il maschile e il femminile, la dualità un po' come il bianco e il nero, lo yin e lo yang...ma più colorato! Emporio Armani presenta la sua nuova collezione primavera estate 2022 con uno sguardo al suo passato e pensando anche al futuro. Il risultato è senza tempo come lo stile eterno della maison. D'altronde è l'occasione giusta per ricordare i 40 anni dalla sua nascita, ma finanche quella di consolidare il suo stile. Se da un lato c'è il manlike con completi blazer e pantaloni fluidi sulle gambe, dall'altro però c'è quello iper femminile e più raffinato dei mini dress dai tessuti impalpabili, eterei. Le giacche, sia per lei che per lui, sono comode e scendono fluide sulla silhouette. Lo stile comfy si alterna a quello più maschile con i completi che si potrebbero tranquillamente indossare in ufficio. I mini e long dress danno quella nota seducente in più. E non ci sono confini, neanche per le fantasie e i tessuti che si alternano in un gioco di linee, forme e colori. Dal denim alla seta, la lana, la maglia e il più fresco lino.

1 di 14 - Emporio Armani primavera estate 2022
2 di 14 - Emporio Armani primavera estate 2022
3 di 14 - Emporio Armani primavera estate 2022
4 di 14 - Emporio Armani primavera estate 2022
5 di 14 - Emporio Armani primavera estate 2022
6 di 14 - Emporio Armani primavera estate 2022
7 di 14 - Emporio Armani primavera estate 2022
8 di 14 - Emporio Armani primavera estate 2022
9 di 14 - Emporio Armani primavera estate 2022
10 di 14 - Emporio Armani primavera estate 2022
11 di 14 - Emporio Armani primavera estate 2022
12 di 14 - Emporio Armani primavera estate 2022
13 di 14 - Emporio Armani primavera estate 2022
14 di 14 - Emporio Armani primavera estate 2022

Tod's

Linee pulite, semplici, i colori neutri come il beige si alternano a quelli della natura come il verde dei boschi e l'azzurro del mare. Non con qualche fantasia proprio come le righe à la marinière. Tod's presenta la nuova collezione primavera estate con l'immancabile partecipazione di Gigi Hadid. Gli abiti sono a tubino o sacchetto e si alternano ai completi manlike blazer e pantalone o blazer e leggings. Avanti anche alle giacche che non possono mancare, bomber, trench super colorati che danno un sferzata di positività anche al più semplice dei look. In questa collezione predomina il monocolore, bilanciato fra capi e accessori. A proposito, non possono mancare i dettagli come gli occhiali da sole a mascherina, i bucket hat (ovvero i cappelli da pescatore), mentre per le scarpe via libera ai mocassini, ma finanche stivaletti. È una donna che preferisce la comodità, ma non rinuncia alla sua ritrovata eleganza.

1 di 14 - Tod's primavera estate 2022
2 di 14 - Tod's primavera estate 2022
3 di 14 - Tod's primavera estate 2022
4 di 14 - Tod's primavera estate 2022
5 di 14 - Tod's primavera estate 2022
6 di 14 - Tod's primavera estate 2022
7 di 14 - Tod's primavera estate 2022
8 di 14 - Tod's primavera estate 2022
9 di 14 - Tod's primavera estate 2022
10 di 14 - Tod's primavera estate 2022
11 di 14 - Tod's primavera estate 2022
12 di 14 - Tod's primavera estate 2022
13 di 14 - Tod's primavera estate 2022
14 di 14 - Tod's primavera estate 2022

Missoni

È una palette delicata che abbraccia tanti colori da quelli strong come il rosso ai delicati come l'azzurro cielo ma anche quelli della terra come il marrone. Da Missoni si respira l'aria della primavera ed è subito stile bohémien. D'altronde questa collezione primavera estate 2022 è frizzante, gioiosa ma anche seducente con i long dress dal tessuto impalpabile che conferisce un'allure eterea alla donna. La stessa che sa sapientemente bilanciare i suoi look e sposa la tradizione guardando al futuro. Via libera all'eleganza degli abiti lunghi, certo, ma anche tante fantasie come le immancabili righe. E non solo. Anche jeans portati con top dall'effetto trasparente, pantaloni dalla linea comoda indossati con mirco top o body dall'effetto see-throught.

1 di 14 - Missoni primavera estate 2022
2 di 14 - Missoni primavera estate 2022
3 di 14 - Missoni primavera estate 2022
4 di 14 - Missoni primavera estate 2022
5 di 14 - Missoni primavera estate 2022
6 di 14 - Missoni primavera estate 2022
7 di 14 - Missoni primavera estate 2022
8 di 14 - Missoni primavera estate 2022
9 di 14 - Missoni primavera estate 2022
10 di 14 - Missoni primavera estate 2022
11 di 14 - Missoni primavera estate 2022
12 di 14 - Missoni primavera estate 2022
13 di 14 - Missoni primavera estate 2022
14 di 14 - Missoni primavera estate 2022

Sportmax

"The anathomy of silence" è questo il titolo della sfilata di Sportmax che presenta la sua collezione primavera estate 2022. E fin da subito spicca il non colore per eccellenza, il bianco che viene declinato sui pantaloni, le giacche dal taglio sartoriale, i vestiti con le maxi gonne...Le linee semplici si alternano ai giochi di volume così come i tessuti, tulle, garze, georgette ma finanche il denim. Giochi di tessuti e di colori anche sulle giacche e i trench dall'effetto patchwork. Si passa tranquillamente dallo stile comfy con un paio di jeans a quello più raffinato di un vestito dalla linea a sacchetto. Predomina il bianco, certo, ma si arriva anche a punte di viola, verde acqua, rosa pastello, colori strong come il fucsia, il nero o le tinte metallizzate come l'argento. Se da un lato gli outfit si tingono di un solo colore, dall'altro però non mancano le fantasie come i piccoli fiori che si posano sulla stoffa, sui top con le rouches ad esempio o sui pantaloni. Per quanto riguarda gli accessori avanti a mini bag da portare a mano e sandali dalla maxi zeppa...ed è subito ritorno agli anni Novanta.

1 di 14 - Sportmax primavera estate 2022
2 di 14 - Sportmax primavera estate 2022
3 di 14 - Sportmax primavera estate 2022
4 di 14 - Sportmax primavera estate 2022
5 di 14 - Sportmax primavera estate 2022
6 di 14 - Sportmax primavera estate 2022
7 di 14 - Sportmax primavera estate 2022
8 di 14 - Sportmax primavera estate 2022
9 di 14 - Sportmax primavera estate 2022
10 di 14 - Sportmax primavera estate 2022
11 di 14 - Sportmax primavera estate 2022
12 di 14 - Sportmax primavera estate 2022
13 di 14 - Sportmax primavera estate 2022
14 di 14 - Sportmax primavera estate 2022

Prada

Una musica sensuale e avvolgente accompagna le modelle con una doppia sfilata in diretta, una a Milano nel Deposito della Fondazione e l'altra nel Bund 1 di Shangai. Prada per la primavera estate 2022 non dimentica il suo passato, strizzando l'occhio al futuro. Sensualità: è questa la parola chiave che sottolinea l'intera collezione. Capi seducenti, femminili proprio come i corsetti, i reggiseni o le minigonne che lasciano scoperte le gambe. Sensuali proprio come le giacche che diventano una seconda pelle e danno un accento grintoso agli outfit. E non solo. Anche femminilità con gli abiti lunghi dalle linee semplici che ne evidenziano la silhouette. La tavolozza di colori varia dal nero (che predomina sull'intera collezione), all'arancione al verde lime, passando per il rosa. Le mise monocolore si alterano al color block, giusto qualche fantasia sui top.

1 di 14 - Prada primavera estate 2022
2 di 14 - Prada primavera estate 2022
3 di 14 - Prada primavera estate 2022
4 di 14 - Prada primavera estate 2022
5 di 14 - Prada primavera estate 2022
6 di 14 - Prada primavera estate 2022
7 di 14 - Prada primavera estate 2022
8 di 14 - Prada primavera estate 2022
9 di 14 - Prada primavera estate 2022
10 di 14 - Prada primavera estate 2022
11 di 14 - Prada primavera estate 2022
12 di 14 - Prada primavera estate 2022
13 di 14 - Prada primavera estate 2022
14 di 14 - Prada primavera estate 2022

Versace

Colori vivaci, abiti effetto sparkling, stampe barocco...Ci sono tutti gli elementi della tradizione che hanno segnato la storia della moda e uno stile grintoso oltre ogni misura. Quello intramontabile di Gianni Versace. E proprio com'era nel suo stile, ci sono le supermodelle...D'eccezione questa volta. Sì, perché sulla passerella sfilano nientemeno che Dua Lipa e Lourdes Maria Ciccone, la figlia di Madonna! Spiccano subito i loro abiti, in particolare il crop top abbinato alla gonna lunga con le paillettes fucsia per Dua Lipa e il midi dress argentato con gli effetti cut-out sulla scollatura per Lourdes Maria. L'effetto "wow" è garantito. Parola d'ordine? Stupire! La nuova collezione primavera estate 2022, infatti, è un concentrato di seduzione, ottimismo e vivacità. Gli abiti mini in vinile si alternano alle minigonne e magliette a maniche lunghe, i completi blazer e pantaloni sono declinati nell'inconfondibile stampa barocca della maison.

1 di 14 - Dua Lipa sfila per Versace
2 di 14 - Dua Lipa sfila per Versace
3 di 14 -  Lourdes Maria Ciccone sfila per Versace
4 di 14 - Versace primavera estate 2022
5 di 14 - Versace primavera estate 2022
6 di 14 - Versace primavera estate 2022
7 di 14 - Versace primavera estate 2022
8 di 14 - Versace primavera estate 2022
9 di 14 - Versace primavera estate 2022
10 di 14 - Versace primavera estate 2022
11 di 14 - Versace primavera estate 2022
12 di 14 - Versace primavera estate 2022
13 di 14 - Versace primavera estate 2022
14 di 14 - Versace primavera estate 2022

Ermanno Scervino

L'eleganza oltre ogni misura. Da Ermanno Scervino ci sono paillettes e piume à gogo che si posano sugli abiti, sui pantaloni e finanche sulle mini bag da portare a mano. Proprio come se fossero un vezzo. Si parte dai non colori, avanti dunque al bianco e nero dei mini dress, alcuni sono anche in pizzo e a balze, arrivando poi al fucsia e al viola. Non mancano i colori della terra come il beige e il marrone che danno un tocco casual alla collezione primavera estate 2022. Se da un lato, infatti, c'è lo stile elegante di una donna raffinata con abiti da grande soirée (ricchi di paillettes e bagliori), dall'altro invece c'è tutta la voglia di essere comoda. Senza per questo rinunciare al glam. Un esempio? Le gonne midi a tubino ricche di paillettes si indossano con le felpe leggere, gli shorts sono abbinati ai tacchi. È un abbigliamento comfy, certo, ma anche molto seducente perché spiccano i reggiseni e le bralette a vista.

1 di 14 - Ermanno Scervino primavera estate 2022
2 di 14 - Ermanno Scervino primavera estate 2022
3 di 14 - Ermanno Scervino primavera estate 2022
4 di 14 - Ermanno Scervino primavera estate 2022
5 di 14 - Ermanno Scervino primavera estate 2022
6 di 14 - Ermanno Scervino primavera estate 2022
7 di 14 - Ermanno Scervino primavera estate 2022
8 di 14 - Ermanno Scervino primavera estate 2022
9 di 14 - Ermanno Scervino primavera estate 2022
10 di 14 - Ermanno Scervino primavera estate 2022
11 di 14 - Ermanno Scervino primavera estate 2022
12 di 14 - Ermanno Scervino primavera estate 2022
13 di 14 - Ermanno Scervino primavera estate 2022
14 di 14 - Ermanno Scervino primavera estate 2022

Salvatore Ferragamo

Voglia di libertà, di indossare vestiti comodi e leggeri grazie ai materiali come la seta, il lino, la canapa ad esempio... Lo stile è comfy, pantaloni portati con camicie lunghe e gilet o magliette. Lo stesso per gli abiti maxi a camicia e si indossano con le décolleté, per un gusto minimal e chic al tempo stesso. Non con qualche accenno sensuale come i top a rete che lasciano poco spazio all'immaginazione abbinate a longuette leggere (e comfy!). Se da un lato gli outfit sono moncolore (prevalgono il nero, il bianco o i toni della terra), dall'altro però spunta qualche fantasia come i fiori o l'animalier che dipingono i mini dress. È un continuo gioco di volumi, materiali, dettagli proprio come le frange. Ecco la collezione di Salvatore Ferragamo per la primavera estate 2022.

1 di 14 - Salvatore Ferragamo primavera estate 2022
2 di 14 - Salvatore Ferragamo primavera estate 2022
3 di 14 - Salvatore Ferragamo primavera estate 2022
4 di 14 - Salvatore Ferragamo primavera estate 2022
5 di 14 - Salvatore Ferragamo primavera estate 2022
6 di 14 - Salvatore Ferragamo primavera estate 2022
7 di 14 - Salvatore Ferragamo primavera estate 2022
8 di 14 - Salvatore Ferragamo primavera estate 2022
9 di 14 - Salvatore Ferragamo primavera estate 2022
10 di 14 - Salvatore Ferragamo primavera estate 2022
11 di 14 - Salvatore Ferragamo primavera estate 2022
12 di 14 - Salvatore Ferragamo primavera estate 2022
13 di 14 - Salvatore Ferragamo primavera estate 2022
14 di 14 - Salvatore Ferragamo primavera estate 2022

Dolce & Gabbana

Specchi, luci, riflessi... È questo il leitmotiv di #DGLight lo show creato da Dolce & Gabbana che presentano la nuova collezione primavera estate 2022. Le atmosfere sono quelle degli anni Duemila e sulla musica incessante sfilano le modelle che mostrano outfit grintosi e seducenti...è pura energia. Presente, passato e futuro si uniscono insieme, il risultato è senza tempo. Partendo dai materiali usati: c'è il denim impreziosito dai maxi gioielli coloratissimi, c'è il pizzo seducente oltre ogni misura specialmente dell'intimo portato a vita. Ma è anche un gioco dei volumi con i top, le t-shirt e gli abiti con le maxi spalline, le giacche lunghe si portano con gli shorts, i blazer ricchi di gioielli si indossano con i jeans. Sono veri mix and match di stile ma anche di tessuti e fantasie come l'animalier che sposa i maxi fiori e la camo print ovvero la stampa mimetica. E proprio di questi anni Duemila c'è persino un omaggio a Jennifer Lopez con la t-shirt che riporta la sua stampa, abbinata ai pantaloni sparkling.

Philosophy di Lorenzo Serafini

Una donna fiera di sé, che sposa lo stile romantico con il più seducente. Da un lato, infatti, ci sono piccoli fiorellini che disegnano gli abiti, dall'altro invece le bralette o i reggiseni a vista portati sotto i blazer. Ma finanche gli effetti see-throught, vedo e non vedo, per le bluse. Philosophy di Lorenzo Serafini per la primavera estate 2022 porta in pedana l'immancabile flower print, declinata sui pantaloni skinny, i mini abiti con rouches e volant che evidenziano la silhouette proprio come i long dress. E a proposito di vestiti, avanti anche a quelli con i tagli cut-out e sparkling con glitter e bagliori. C'è tutto, insomma, dallo stile elegante al casual con t-shirt abbinate ai pantaloni, tono su tono. Le tonalità spaziano dal bianco al nero ai colori metallizzati come l'oro, al rosso, arancione e poi i colori pastello decisamente primaverili.

1 di 14 - Philosophy di Lorenzo Serafini
2 di 14 - Philosophy di Lorenzo Serafini
3 di 14 - Philosophy di Lorenzo Serafini
4 di 14 - Philosophy di Lorenzo Serafini
5 di 14 - Philosophy di Lorenzo Serafini
6 di 14 - Philosophy di Lorenzo Serafini
7 di 14 - Philosophy di Lorenzo Serafini
8 di 14 - Philosophy di Lorenzo Serafini
9 di 14 - Philosophy di Lorenzo Serafini
10 di 14 - Philosophy di Lorenzo Serafini
11 di 14 - Philosophy di Lorenzo Serafini
12 di 14 - Philosophy di Lorenzo Serafini
13 di 14 - Philosophy di Lorenzo Serafini
14 di 14 - Philosophy di Lorenzo Serafini

Giorgio Armani

Un tuffo nel blu...del mare che fa da sfondo alla nuova collezione primavera estate 2022 di Giorgio Armani. Ed è proprio questo il leitmotiv che è un omaggio alla tradizione, le modelle infatti sfilano sulle note di alcune delle canzoni italiane più celebri. Il maschile e il femminile si uniscono. Da un ci sono i completi pantalone e blazer (ma anche top e camicie), dall'altro invece gli abiti lunghi in tulle con ricami preziosi che ricordano gli oceani. La tavolozza di colori spazia dall'azzurro acqua, al fucsia, dal bianco al blu scuro...con pennellate di rosso, grigio e verde. Si gioca con le contrapposizioni, avanti quindi al color block, ma anche con le fantasie come i maxi fiori che danno un tocco di femminilità persino a un completo manlike, giacca e pantalone.

1 di 14 - Giorgio Armani primavera estate 2022
2 di 14 - Giorgio Armani primavera estate 2022
3 di 14 - Giorgio Armani primavera estate 2022
4 di 14 - Giorgio Armani primavera estate 2022
5 di 14 - Giorgio Armani primavera estate 2022
6 di 14 - Giorgio Armani primavera estate 2022
7 di 14 - Giorgio Armani primavera estate 2022
8 di 14 - Giorgio Armani primavera estate 2022
9 di 14 - Giorgio Armani primavera estate 2022
10 di 14 - Giorgio Armani primavera estate 2022
11 di 14 - Giorgio Armani primavera estate 2022
12 di 14 - Giorgio Armani primavera estate 2022
13 di 14 - Giorgio Armani primavera estate 2022
14 di 14 - Giorgio Armani primavera estate 2022

Dsquared2

È un fascino tutto metropolitano di una donna che indossa outfit grintosi. Senza per questo rinunciare al suo lato romantico. Da un lato, infatti, trionfa la camo print ovvero la stampa militare, dall'altro invece ci pensano i fiori a rendere femminile il look. Senza contare che Dsquared2 per la primavera estate 2022 gioca con le sovrapposizioni dei tessuti come il denim ad esempio o il cotone, ma anche degli stessi capi. Gli abiti midi dall'effetto see-through, vedo e non vedo, sono decorati da maxi fiori stampati sulla stoffa leggerissima, proprio come i top che si indossano sui jeans sdruciti. I giubbotti in denim sono abbinati a gonne dalla stampa mimetica. E a proposito dei capi in denim, la maison usa la tecnica in stile patchwork.

1 di 14 - Dsquared2 primavera estate 2022
2 di 14 - Dsquared2 primavera estate 2022
3 di 14 - Dsquared2 primavera estate 2022
4 di 14 - Dsquared2 primavera estate 2022
5 di 14 - Dsquared2 primavera estate 2022
6 di 14 - Dsquared2 primavera estate 2022
7 di 14 - Dsquared2 primavera estate 2022
8 di 14 - Dsquared2 primavera estate 2022
9 di 14 - Dsquared2 primavera estate 2022
10 di 14 - Dsquared2 primavera estate 2022
11 di 14 - Dsquared2 primavera estate 2022
12 di 14 - Dsquared2 primavera estate 2022
13 di 14 - Dsquared2 primavera estate 2022
14 di 14 - Dsquared2 primavera estate 2022

Emilio Pucci

Voglia di leggerezza, libertà e un look comfy ideale per le giornate più calde al mare. È questa la nuova collezione di Emilio Pucci che per la primavera estate 2022 ha realizzato tuniche leggerissime, ma finanche shorts, completi in stile pijiama, mini abiti. C'è tutto l'indispensabile per essere comoda, insomma. È una linea di beachwear vivace, le tonalità spaziano dal verde fluo al giallo chiaro, dall'arancione al bianco e poi il rosa e il turchese. Gli outfit monocolore si alternano alle stampe. Completano le micro bag e i sandali flat con le piume.

1 di 14 - Emilio Pucci primavera estate 2022
2 di 14 - Emilio Pucci primavera estate 2022
3 di 14 - Emilio Pucci primavera estate 2022
4 di 14 - Emilio Pucci primavera estate 2022
5 di 14 - Emilio Pucci primavera estate 2022
6 di 14 - Emilio Pucci primavera estate 2022
7 di 14 - Emilio Pucci primavera estate 2022
8 di 14 - Emilio Pucci primavera estate 2022
9 di 14 - Emilio Pucci primavera estate 2022
10 di 14 - Emilio Pucci primavera estate 2022
11 di 14 - Emilio Pucci primavera estate 2022
12 di 14 - Emilio Pucci primavera estate 2022
13 di 14 - Emilio Pucci primavera estate 2022
14 di 14 - Emilio Pucci primavera estate 2022
Riproduzione riservata