Fashion culture

Alessandra Mastronardi alla prima di “Carla” è un trionfo di frange e trasparenze

Alessandra Mastronardi, prima Carla Fracci
28-10-2021
Serena Fabbri
Il look di Alessandra Mastronardi alla première di Carla, il lungometraggio dedicato alla Fracci, è stato un tripudio di trasparenze, balze e oro: iconica e bellissima

Alla première del film Carla, Alessandra Mastronardi ha incantato tutti, lasciando a bocca aperta, a dir poco. Come altro potremmo definire il suo nude look, se non audace e accattivante, con frange e trasparenze a vista? L'abito firmato Dior è un trionfo di bellezza e sensualità senza tempo. Ma non solo il vestito ha saputo emozionare: tra lacrime e commozione, si è celebrata la carriera di una grande donna, di uno dei simboli più importanti della danza italiana nel mondo.

Carla è tra i film più attesi del 2021. Il lungometraggio, infatti, esplorerà la vita della Fracci in modo completo ed emozionante. Non possiamo dopotutto rimanere indifferenti al suo arrivo nelle sale cinematografiche: ci colpisce in particolar modo, dal momento in cui la ballerina si è librata leggera in cielo il 27 maggio 2021.

Alessandra Mastronardi, il look audace alla première di Carla

Il 27 ottobre al Teatro de La Scala di Milano si è tenuta la première del film Carla: per l'occasione importante, Alessandra Mastronardi ha scelto un look a dir poco vincente. La creazione di Dior è un long dress che è stato ispirato alla collezione di Maria Grazia Chiuri, appartenente alla linea della Primavera/Estate del 2020.

Parliamo di un abito a dir poco divino, che subito trasmette ostentazione e meraviglia: le sfumature dell'oro sono calde, i ricami sono super eleganti. Naturalmente, all'abito la Mastronardi ha abbinato dei dettagli impeccabili, come anelli e orecchini Pomellato. Dal corpetto nude fino al reggiseno nude Dior, un look destinato a rimanere nella storia.

Non è la prima volta in ogni caso che abbiamo avuto la possibilità di vedere quest'abito magnifico: anche tra i look della Mostra Cinematografica di Venezia 2021, infatti, era stato proposto da Salomé Dewaels. Lo aveva abbinato in modo diverso rispetto alla Mastronardi, che invece ha osato di più, mostrandosi come mai prima d'ora.

Una scelta super azzeccata per un'occasione a dir poco speciale. L'attrice è da sempre nota per la sua grande eleganza, la raffinatezza con cui si è contraddistinta nei vari red carpet. Tuttavia, questa volta ha lasciato tutti senza fiato, con un abito romantico, impreziosito dai ricami floreali. Anche la lingerie dorata non è stata casuale.

Poi, una cascata di frange che non possono non farci rimanere a bocca aperta, con un volume davvero magnifico. Un altro dettaglio che abbiamo molto apprezzato nel complesso è stata la scelta di raccogliere i capelli in un morbidissimo chignon, segno distintivo di tutte le ballerine e che ancora una volta la riconnette alla Fracci in modo splendido.

Carla, il film sulla Fracci da non perdere

Carla è un film di Emanuele Imbucci ed è stato basato sull'autobiografia pubblicata da Mondadori - Passo dopo Passo, La mia storia - dell'indimenticabile danzatrice italiana. La scomparsa della Fracci, avvenuta il 27 maggio 2021, ha lasciato un enorme vuoto nel cuore di tutte le appassionate di ballo, ma non solo. La Fracci è stata un simbolo, un idolo, l'icona di un tempo classico ed elegante.

La pellicola sarà disponibile nelle sale italiane dall'otto al dieci novembre 2021, ma sarà anche poi mandata in onda dalla Rai nel mese di dicembre. Un racconto inedito e ricco di vita, ma soprattutto un ricordo, un lungo addio a colei che è stata l'étoile italiana più importante al mondo, celebrata persino dal New York Times come la più grande ballerina di tutti i tempi.

Carla Fracci, icona indimenticabile del nostro tempo: il ricordo della Mastronardi

Alessandra Mastronardi, prima Carla Fracci
Alessandra Mastronardi alla première di Carla alla Scala di Milano nel 2021

"C'è tanto amore per la storia di un'artista, di un'eccellenza italiana e soprattutto di una donna fortissima che credo abbia dato ogni giorno un esempio a tutte noi." Con queste parole cariche di significato, Alessandra Mastronardi ha preso parte alla presentazione della pellicola su Carla Fracci. Per lei, è stato un onore poterla portare sullo schermo.

Il legame tra Alessandra Mastronardi e Carla Fracci è stato molto forte. Quando l'étoile è venuta a mancare, l'attrice le aveva dedicato un lungo post su Instagram, allegando anche una foto in cui erano presenti insieme, con Alessandra ai piedi del mito. "Come una libellula ferma nell'aria, ma con le ali in perenne impercettibile movimento, leggera e nello stesso tempo fortissima, elegante, bellissima, sei andata via." Impossibile non provare emozioni di fronte a parole tanto importanti.

"Tu che amavi così tanto le libellule... Penso a te, cara Carla, un giorno triste per tutti noi. Ci hai lasciato un meraviglioso messaggio, che con il vero lavoro, i sacrifici, il cuore e la dedizione, i sogni diventano più tangibili e veri. Addio, dolce Signora della danza: è stato oltre che un onore avere avuto la possibilità di poter entrare nelle tue scarpette."

Carla ci permetterà di immergerci nella storia, nella vita e nella carriera di una donna che non potremo proprio mai dimenticare. Un film super atteso, con la recitazione di Alessandra Mastronardi: una pellicola che saprà trasmetterci tutta la passione e la bellezza della ballerina più leggiadra di tutti i tempi.

Riproduzione riservata