Fashion culture

Dalla collezione charity di Coin alle sneakers firmate Jae Tips per Saucony: fashion recap della settimana

Fashion news
11-12-2023
Le ultime notizie moda raccontano di collezioni nate da interessanti sodalizi, ma anche di iniziative che dimostrano quanto l'universo fashion sia attento alla realtà che ci circonda. Scopriamole insieme!

Ecco l’ormai consueto appuntamento con le notizie moda della settimana! Quali saranno le fashion news più hot per il periodo 1-8 dicembre? Cominciamo da un progetto messo in campo da Coin per sostenere le popolazioni in difficoltà, che coinvolge anche la designer brasiliana Paula Cademartori. Continuiamo poi con tre collaborazioni che danno interessanti frutti: quelle tra Zara e Studio Nicholson, Jae Tips e Saucony, Dr. Martens e Ganni. La moda è anche una fusione di spiriti creativi. Fari puntati pure su Gas, che punta sui giovani talenti aiutandoli ad esprimere se stessi e sentirsi liberi da ogni condizionamento. Partiamo!

Coin e Paula Cademartori presentano il nuovo progetto a sostegno di Oxfam Italia

Portare l’acqua alle popolazioni colpite dalle emergenze umanitarie: è con questo obiettivo che nasce l’iniziativa natalizia “Avvolgi chi ami, regala un futuro”, messa in campo da Coin con la designer brasiliana Paula Cademartori per sostenere Oxfam Italia.

La partnership tra Coin e Oxfam Italia, organizzazione impegnata nella lotta alle disuguaglianze per vincere la povertà, va avanti ormai da quattro anni; per questo 2023 si aggiunge il contributo, appunto, di Cademartori. Il risultato è The Surfer’s Christmas, una capsule collection ispirata alla celebre opera La grande onda di Kanagawa.

La straordinaria energia dell’onda esprime quanto grande sia il bisogno di acqua pulita in molte regioni del mondo colpite da catastrofi naturali, guerre, cambiamenti climatici. La collezione – rigorosamente made in Italy – è composta da maglia, cappello e sciarpa disponibili in 3 colori e realizzati in misto lana e alpaca. Le stampe sono ispirate a due sport iconici come il surf e lo sci. Le persone in difficoltà non riceveranno un semplice regalo per queste Feste, ma grazie alla partnership in questione avranno più acqua pulita per bere, lavarsi e cucinare.

Courtesy of press office
1/3
Maglia della capsule collection capsule collection The Surfer’s Christmas (COIN)

Courtesy of press office
2/3
Cappello della capsule collection capsule collection The Surfer’s Christmas (COIN)

Courtesy of press office
3/3
Sciarpa della capsule collection capsule collection The Surfer’s Christmas (COIN)


PREV

NEXT

Studio Nicholson + Zara: la nuova capsule collection

Timeless sensory silhouettes, for modern living: questo il nome scelto da Nick Wakemann, direttrice creativa di Studio Nicholson, per la capsule collection realizzata con Zara. Una collezione in edizione limitata divisa in tre categorie: womenswear, menswear e homeware. Basandosi sul successo della collaborazione dello scorso anno, Studio Nicholson + Zara hanno dunque unito nuovamente le forze, per focalizzarsi stavolta su un design ponderato, che ha come fil rouge una sorta di estensione dello stile di vita di Wakeman; rappresenta cioè il suo gusto, lo stile e l’approccio. Uno dei principali punti di forza è l’utilizzo di tessuti innovativi e materiali naturali: “per me – spiega Wakemann – la qualità è fondamentale”.

Le silhouette womenswear, in particolare, appaiono rigorose, classiche ma al contempo moderne; della collezione fanno parte, per esempio, un trench in cotone organico,  un piumino con esterno in nylon riciclato, pantaloni in lana certificata Responsible Wool Standard (RWS). E ancora: capi in denim boxfresh in cotone biologico, maglie in misto cashmere riciclato, calzature e accessori in pelle.

Timeless sensory silhouettes, for modern living by Nick Wakemann e Zara
Timeless sensory silhouettes, for modern living by Nick Wakemann e Zara

Grid Shadow 2 What’s the occasion. Le sneakers firmate da Jae Tips per Saucony

Le sneakers Grid Azura 2000 firmate Jae Tips x Saucony si sono aggiudicate il premio di FNAA 2023 Collaborazione dell’anno; alla luce di questa soddisfazione, il noto marchio statunitense di calzature e abbigliamento sportivo e il poliedrico artista newyorkese hanno messo in campo un nuovo progetto. Che vede protagoniste le ormai iconiche Grid Shadow 2.

Ecco dunque un drop ribattezzato What’s the occasion, che si presenta in due versioni cromatiche: sui toni del rosa la prima e sui toni dell’azzurro la seconda. Nella prima versione suede, pelle e mesh includono tocchi di verde, marrone, nocciola e bianco sporco; nella seconda variante cromatica, le sfumature rosa cipria e ottanio della tomaia su uniscono all’azzurro predominante. Evidente è la cifra stilistica di Tips, la sua passione per fiori e colori che si traduce in opere d’arte da indossare. Prodotte in edizione limitata, le Grid Shadow 2 What’s the occasion firmate Jae Tips x Saucony saranno disponibili da metà dicembre. Ma procediamo con il nostro recap dedicato alle fashion news 1-8 dicembre!

 Grid Shadow 2 What’s the occasion
 Grid Shadow 2 What’s the occasion

Dr. Martens x Ganni: la nuova release è una rivisitazione dello stivale Jadon

Le ultime fashion news svelano un’altra collaborazione, quella tra Dr Martens e Ganni. L’occasione? I primi dieci anni dell’iconico stivale platform Jadon di Dr Martens.

Lanciata lo scorso 1 dicembre, la rivisitazione si basa sul mood dinamico, giocoso e progressista di Ganni. Questa versione di Jadon ne incorpora il caratteristico logo a farfalla ed è realizzata con materiali riciclati, ovvero una combinazione di poliestere e materiali privi di pellame. L’esterno è in nylon nero Extra Tough, le tipiche impunture gialle sul guardolo vengono richiamate da una cucitura dello stesso colore intorno ai lacci. Un incontro tra ribellione e stile quotidiano.

Platform Jadon di Dr Martens
Platform Jadon di Dr Martens

#SAYITLOUDER: Gas dà voce ai giovani talenti

Siamo giunti all’ultima delle fashion news di questa settimana. Say it louder, dillo più forte: un invito intriso di energia positiva che diventa il nome del progetto messo in campo da Gas per dare voce ai giovani talenti. Ponendo al centro la creatività, l’autenticità e la libertà di esprimere se stessi.

#SAYITLOUDER è una sorta di racconto, uno spazio sicuro  in cui una nuova generazione di artisti può comunicare messaggi senza filtri, giudizi o pressioni. Ad aprire il racconto di #SAYITLOUDER sono Ginevra, Lorenzo e Filippo, tre artisti emergenti protagonisti di uno spot già trasmesso durante X Factor Italia. I tre ragazzi hanno anche il loro spazio nella landing page dedicata di Gasjeans.com e nei profili social dello stesso brand.

Ginevra è una cantautrice torinese che ha già collaborato con artisti quali Mecna, Noemi, La Rappresentante di Lista e Motta. La sua musica unisce elementi cantautorali a sonorità elettroniche di matrice britannica. Lorenzo Sutto Lewis è un modello e cantante Italo-francese, membro del duo elettronico European Vampire e della band indie rock Red Bricks Foundation. Vuole gridare al mondo di smettere di uccidere gli innocenti. Filippo De Carli è un attore poliedrico che si definisce un’improbabile unione tra il Trentino e la Puglia. Per lui è fondamentale l’incontro tra le persone come generatore di connessioni. Il progetto presto coinvolgerà altri giovani talenti in Italia e all’estero.

Courtesy of press office
1/3
Ginevra

Courtesy of press office
2/3
Filippo De Carli

Courtesy of press office
3/3
Lorenzo Sutto Lewis 


PREV

NEXT

Riproduzione riservata