Fashion culture

A Milano arriva la Jewelry Week, l’evento diffuso dedicato al mondo (super creativo) del gioiello

06-10-2022
750 espositori, 100 location e più di 150 eventi in programma: sono i numeri della seconda edizione della Settimana del Gioiello, in programma dal 20 al 23 ottobre a Milano. Ecco tutti gli appuntamenti da non perdere di questa festa dedicata all'arte del gioiello

Una manifestazione diffusa, unica nel suo genere in Italia: da Porta Venezia a Brera, dal Duomo alle 5Vie passando per Montenapoleone e il Quadrilatero della Moda, la Milano Jewelry Week porterà i visitatori alla scoperta di palazzi e atelier di alta gioielleria, scuole e laboratori di arte orafa, boutique di moda e showroom di design, con lo scopo di esplorare – attraverso mostre, talk e iniziative speciali – tutte le sfaccettature del mondo del gioiello.

Un’occasione per trovare monili e piccoli tesori che sono vere e proprie opere d’arte. Ma soprattutto per ricordare che il gioiello è un oggetto che rappresenta la propria personalità, specchio del proprio gusto e della propria anima.

Milano Jewelry Week: le mostre e le location

Tra percorsi alla scoperta di artigiani del giello, atelier e boutique, sono cinque le mostre collettive che faranno scoprire i lavori incredibili di artisti e designer italiani e internazionali.

A Palazzo Bovara andrà in scena Artistar Jewels, evento internazionale dedicato ai body ornament giunto alla sua ottava edizione. Nelle stanze dello splendido palazzo di Porta Venezia si potranno ammirare le creazioni di 230 artisti e designer internazionali che hanno dato forma alle suggestioni derivanti dalle contaminazioni tra vari settori (su tutti storia, arte e architettura) e dall’espressione dei propri stati emotivi.

Un gioiello di Linda Giacalone, in esposizione presso la mostra Artistar Jewels
Un gioiello di Linda Giacalone, in esposizione presso la mostra Artistar Jewels

Gli spazi della Pelota, invece, ospiteranno The Jewelry Hub, che accoglierà 115 brand di High, Fine, Fashion e Vintage Jewelry offrendo la possibilità di scoprire e acquistare le creazioni di aziende provenienti da circa 30 diversi paesi del mondo.

Palazzo dei Giureconsulti sarà invece la sede di due collettive: The FaB e Jewelry Drops. In The FaB, 150 artisti e designer internazionali interpretano gli elementi dell’acqua, terra, fuoco e aria, mentre Jewelry Drops presenterà circa 500 gioielli, principalmente pezzi unici o serie limitate, realizzati con materiali inusuali e, in alcuni casi, riciclati.

Alcune creazioni di Freefold Studio e Lamia Jewellery, in mostra a The FaB
Alcune creazioni di Freefold Studio e Lamia Jewellery, in mostra a The FaB

Infine la scuola Galdus sarà teatro di conferenze e del Talent show che avrà come protagonisti i lavori dei più promettenti studenti selezionati dalle scuole orafe partecipanti alla Week.

Accanto a queste iniziative, altri eventi animeranno il centro di Milano: tra le strade dei quartieri di Brera e 5Vie, 13 tra showroom di design e gallerie d’arte ospiteranno le creazioni di altrettanti brand e designer di gioielli internazionali, accuratamente selezionati e abbinati alla location per filosofia, prodotto e ricerca.

Inoltre, grazie agli Experiential Journeys, importanti realtà del mondo del gioiello come Christie’s, Sotheby’s, Ippolita, Sicis Jewels, Gioielleria Pederzani, Veronesi Gioielli d’Epoca e Cielo 1914 o del mondo degli orologi come Grimoldi, offriranno uno spaccato del loro variegato universo attraverso installazioni, seminari, incontri e racconti del dietro le quinte.

VEDI ANCHE

Gioielli? Sì, grazie. E questi 10 must have non dovrebbero mai mancare nella tua collezione

Fashion

Gioielli? Sì, grazie. E questi 10 must have non dovrebbero mai mancare nella tua collezione

Milano Jewelry Week: le conferenze e i premi

Ma saranno anche tante le occasioni per ascoltare esperti del settore del gioiello grazie a numerose conferenze – ospitate negli spazi de La Pelota e all’interno della scuola Galdus – con nomi di grande livello come Christie’s, associazioni di categoria quali Assogemme Assocoral, Antico (Associazione Nazionale Tutela Il Comparto Oro), Istituto Gemmologico Italiano, ma anche artisti affermati come Alessio Boschi, influencer come Laura Inghirami e gli avvocati Leonardo Seri, Counsel di BMLex, Andrea Conso e Antonio di Giorgio, partner di Annunziata & Conso, che parleranno del diritto d’autore dei gioielli in ambito NFT. Per partecipare alle conferenze è necesssraio iscriversi sul sito della Milano Jewelry Week. Tanti infine i premi che verranno assegnati, tra cui il Best in e il premio Valdo, offerto dallo wine sponsor della manifestazione, Valdo Spumanti.

Il calendario degli eventi della Milano Jewelry Week, settimana patrocinata dal Comune di Milano, Club degli Orafi e C.N.A. Federmoda, è consultabile sul sito dell’evento.

Riproduzione riservata