Fashion culture

Naomi Campbell, la Venere Nera: i look più belli dell’iconica top model

Naomi Campbell in rosa
Naomi Campbell, icona assoluta di stile e regina delle passerelle. I suoi look sono talmente belli che è praticamente impossibile eleggere i migliori!

Naomi Campbell non ha bisogno di presentazioni. Chi non conosce l’iconica Venere Nera, colei che negli anni Novanta ha per sempre rivoluzionato l’idea stessa di passerella? Oggi ha 52 anni (compiuti il 22 maggio), eppure la sua bellezza e il suo stile non sono mai passati di moda e sì, i look di Naomi Campbell restano tra i più belli e indimenticabili di sempre.

Naomi continua a sorprenderci a ogni sua apparizione, proprio come faceva quando – giovanissima – si spianava la strada per diventare una delle donne più ammirate e influenti del Pianeta. Una leggenda vivente che, con il suo passo felino e il suo volto unico, ha incantato gli stilisti e i fotografi più celebri del mondo, posando per più di 500 riviste. Accaparrandosi persino il titolo di prima modella di colore a finire sulla copertina di Vogue.

Ma c’è molto di più da celebrare nella musa di Versace, lei che con la sua stessa presenza si è fatta portavoce dei diritti delle minoranze, megafono per i valori di inclusività di cui oggi tanto si dibatte. Ecco perché oggi sfogliare i look di Naomi Campbell è compiere un viaggio nella carriera di una vera icona immortale.

Preziosa in mini dress pink

Naomi Campbell in Versace

Preziosa, sicuramente il termine giusto per descrivere il primo look di Naomi Campbell che è rimasto nell’immaginario collettivo. Quando nel 1991 andò in scena il quinto California Fashion Industry Friends of Aids Project, tutti gli occhi erano puntati su di lei con il mini dress pink arricchito da grandi gioielli e pietre scintillanti. Il suo modo per celebrare Gianni Versace, colui che la definì sua musa e con il quale c’era un profondo rapporto di amicizia.

Audace con le maxi zeppe blu elettrico

Naomi Campbell e Kate Moss

Mano nella mano, così Kate Moss e l’amica Naomi Campbell si sono presentate ai Designer Of The Year Awards del 1993, tenutisi al Natural History Museum di Londra. La top model britannica per l’occasione ha sfoggiato un look eccentrico e audace, con mini dress a motivo scozzese di Vivienne Westwood e maxi zeppe blu elettrico. Le stesse che le avevano già procurato una rovinosa caduta in passerella, tra le più celebri della storia!

Il nude look brillante (e indimenticabile)

Naomi Campbell in Versace

Non potrebbe che portare la firma di Versace, questo splendido abito nude e super brillante che Naomi Campbell ha indossato durante i 1st Annual VH1 Fashion and Music Awards. Uno degli abiti più iconici indossati dalla top model britannica, nonché l’ennesima dimostrazione di come basti davvero poco per essere chic ed eleganti. Non ha bisogno di ulteriori “complimenti”!

L’abito a sirena da vera diva

Naomi Campbell con l'abito a sirena

Quel che colpisce nell’evoluzione dei look di Naomi Campbell è una consapevolezza sempre crescente. Di anno in anno la top model ha saputo evolversi, restituendoci ogni volta un’immagine di sé che rasenta la perfezione. Del resto, se fosse altrimenti non parleremmo di vera icona di stile! L’abito indossato nel 2004 all’After Party degli Oscar organizzato da Vanity Fair è talmente bello che ci vogliono occhi per guardarlo: uno modello a sirena color rosa cipria, impreziosito da gioielli e pietre preziose. Divina!

In passerella come Madre Natura

Naomi Campbell sfila per Gaultier

Naomi Campbell nel tempo ha ispirato i look e le creazioni di tanti stilisti e anche Jean Paul Gaultier non è stato immune al fascino della Venere Nera. Al punto da volerla come madrina della sua collezione Couture Primavera/Estate 2015: Naomi in quell’occasione ha stupito tutti sfilando in passerella come una deliziosa Madre Natura avvolta in un bouquet di orchidee.

Il long dress metallizzato con borchie e brillanti

Naomi Campbell in Roberto Cavalli

Se il MET Gala chiama, Naomi Campbell risponde! E nel 2016 il tema Manus x Machina ha dato all’iconica Venere Nera la possibilità di indossare uno dei look più belli in assoluto, visti su quel red carpet: un long dress Roberto Cavalli con top incrociato e gonna a sirena, tutto grigio metallizzato e con inserti di borchie e brillanti. Dobbiamo ammettere che è il “robot” più elegante che si sia mai visto!

Una cascata di frange e cristalli

Naomi Campbell in Atelier Versace

Come si fa a non amare questo look di Naomi Campbell? La top model ha indossato questo meraviglioso abito monospalla di Atelier Versace in occasione del LACMA Art + Film Gala del 2017. Audace la scelta del color giallo canarino, perfetto per mettere in risalto il suo splendido incarnato, ma a stupire è la cascata di frange di Swarowski di cui l’abito è interamente coperto!

Pizzo, chiffon e piume: un tripudio di rosa

Naomi Campbell in rosa al MET Gala 2019

Ci credete che questa meraviglia firmata da Pierpaolo Piccioli per Valentino neanche esisteva il giorno prima del MET Gala 2019? Ebbene sì, a raccontarlo è stata proprio Naomi Campbell che, durante l’ultima prova dell’abito, ha avuto qualche ripensamento e ha deciso di cambiare look. Ed ecco che nel giro di pochi minuti è nata l’iconica calzamaglia rosa in pizzo con top e gonna di chiffon e l’incredibile mantello di piume.

Il look gitano casual chic

Naomi Campbell con l'abito multicolor Valentino

Cappello a falda larga, abito multicolor firmato Valentino con stampa grafica a righe nere, rosse, bordeaux e bianche e maxi zeppe con cinturino e borchie. Questo non è soltanto uno degli ultimi look di Naomi Campbell, ma anche sicuramente tra i più belli che abbiamo visto indossare alla top model di recente.

Sua maestà, la regina delle passerelle

Naomi Campbell in viola nel 2022

Il Prince’s Trust Gala del 2022 è stata l’occasione per imprimere nelle nostre menti una delle immagini più iconiche di Naomi Campbell. Era a dir poco regale nell’ampio abito viola firmato Valentino, con scollo a barca e tasche nascoste. A impreziosire il tutto, poi, ci hanno pensato gli orecchini pendenti di smeraldi e l’anello abbinato, una cascata di bracciali e una collana di diamanti con pendente a goccia, che accentuava magnificamente la sua scollatura.

Riproduzione riservata