Cappellino da pescatore

Bucket hat: dallo street style 7 idee per sfoggiarlo con stile

Il cappello da pescatore è la tendenza più cool della spring summer 2021: scommettiamo che non avrai altro per la testa? Ecco 7 ispirazioni facili per portarlo con stile.

Cappello in paglia a tese larghe o baseball cap? Nessuno dei due: l’estate 2021 vede in pole position sulla griglia degli accessori più cool il cappello da pescatore, altrimenti detto bucket hat. Oh sì, per questa stagione calda non avrai altro per la testa che questi adorabili cappellini, fidati di noi!
Hai capito bene: intendiamo proprio l’accessorio che ha spopolato per i primi anni 2000, tra look “all’American Pie”e outfit con cargo più schitarrata intorno al falò annessa e connessa “alla Lene Marlin”.

È ufficiale dunque: il cappello da pescatore è tornato ad essere il dettaglio carico di coolness che sa fare la differenza su un mix and match, diventando una nota che può virare dallo sporty al glam in un batter di ciglia.
Ma come si porta oggi il bucket hat? Ecco 7 differenti mood e altrettante ispirazioni look dallo street style, per un’estatestilosissima e senza colpi di testa! Tu quale versione preferisci?

1. Cappello da pescatore logatissimo

Tra i più importanti brand luxury, sono in tanti quelli che hanno ceduto alla tentazione di dare la propria versione del mitico cappellino con la tesa spiovente. Ovviamente i più hanno optato per una chiave interpretativa con logo, in formato maxi oppure con stampaall over tono su tono; li puoi trovare in tela, in tessuto tecnico o in materiale anti pioggia.

Il nostro consiglio? Salvo vacanze programmate tra le alte vette per la tua estate scegli la tela, ma ricordati di puntare su questo tipo di bucket hat per look dall’allure metropolitana ed essenziale: glamour sì, ma molto basici.
Molto bello l’effetto con un mix and match ton sur ton, magari sulle sfumature dei beige o dei grigi, con pezzi strategicamente shakerati tra lo slim e l’oversize dal piglio un po’ bossy. In questo caso il cappellino da pescatore diventa accessorio centralissimo nel look, fondamentale per portare un piccolo twist cool e sbarazzino quanto basta. Prova, non te ne pentirai!

Cappellino da pescatore
Credits: Getty Images

2. Cappello da pescatore crochet

Tra le novità più interessanti che girano intorno ai cappelli da pescatore targati summer 2021 ci sono le versioni crochet, uno dei tormentoni fashion più forti del momento. E proprio uno stilosissimo bucket hat in maglia dal sapore handmade è di gran lunga l’accessorio da avere in valigia per look estivi stilosissimi.

Sceglilo coloratissimo e divertente, da mixare in outfit sportivi (magari per ravvivare una semplice combo t-shirt più jeans in denim) oppure da portare in coordinato con un pezzo del look (ad esempio con un top-bralette in crochet della stessa nuance). Insomma, basterà davvero un semplice cappellino a stravolgere un outfit basico e a trasformarlo in un mix and match super-cool!

Cappellino da pescatore
Credits: Getty Images

3. Cappello da pescatore tie dye

Cosa succede quando un accessorio simbolo dei primi anni 2000 incontra una delle stampe seventies che più hanno acceso gli animi delle icone fashion negli anni ’90? Accade che nasce un dettaglio moda dal successo garantito!
È il caso del cappello da pescatore in versione tie dye, da scegliere sia su base neutra che coloratissimo.

Si tratta del bucket hat perfetto per look molto freschi e sportivi, che ben funziona sia con capi che ne riprendono le sfumature sia con pezzi basici come un abito chemisier bianco dall’allure super estiva e portato in modo frizzante ma comodo insieme a un paio di sneakers. Provare per credere!

Cappellino da pescatore
Credits: Getty Images

4. Cappello da pescatore in denim

Il total denim è una delle ossessioni-moda più longeve delle ultime stagioni. Ecco dunque che non poteva non fare la sua comparsa l’iconico cappellino da pescatore nella tela più famosa di sempre. Puoi trovarlo in denim classico, stampato o colorato: comunque tu lo scelga sarà di certo un successone per i tuoi look casual e sporty.

L’ideale? Sovrapporre il tuo bucket hat “jeans edition” a un outfit completamente costruito in denim, dal cinque tasche (versione lunga o shorts che sia) alla camicia e, se il clima lo richiede, al giubbotto. Potrai dire a ragione di essere vestita in denim dalla testa ai piedi (o quasi!)… e sarà bellissimo!

Cappellino da pescatore
Credits: Getty Images

5. Cappello da pescatore baby

Cappellino da pescatore, sandaletti in gomma e un gelato tra le mani (o spalmato sul faccino). È “l’immagine tipo” della bimba in spiaggia che ha bene in mente chi ha vissuto le estati della propria infanzia negli anni ’80. Ebbene, torna anche il bucket hat dal mood baby: quello a righe marinière, magari con qualche applicazione o ricamino qua e là.

Questa volta però non è più l’accessorio poco gradito imposto da mammà a protezione dal solleone, ma un vero dettaglio fresco e cool da accostare a look di ogni genere e sorta.
Provalo su outfit semplici, magari a corredo di una camicia bianca, oppure in look più strutturati in contrapposizione a pattern differenti, ad esempio in combo con un abito flower print. Fidati di noi: l’effetto è assolutamente garantito!

Cappellino da pescatore
Credits: Getty Images

6. Cappello da pescatore con margherite

M’ama, non m’ama… noi lo amiamo di certo! È il cappellino da pescatore con cascata di margherite (molto nineties!) stampate all over.
Perfetto per look leggeri e frizzanti, come molti suoi “colleghi”, tende a ravvivare in un colpo solo anche combo essenziali e poco elaborate.

I nostri consigli? Date le cromie questo bucket hat funziona molto bene su mise finalizzate all’off-duty basiche ma raffinate, giocate in modo grafico proprio sul bianco e nero. Evita invece pezzi troppo giocosi, carichi di dettagli (come stampe e colori sgargianti) e on trend: con questo tipo di accessorio il rischio di un effetto “look da teen-ager mal assortito” è dietro l’angolo. Insomma, stai sul semplice e usa il tuo cappellino da pescatore con margherite come twist centrale del look: sarà un successone annunciato!

Cappellino da pescatore
Credits: Getty Images

7. Cappello da pescatore chic

Bene, dopo tutte queste ispirazioni di stampo casual-cool è giunto il momento di esplorare il territorio dell’eleganza. Possibile con un bucket hat? Certo che sì, basta sceglierlo con criterio.
Punta su un modello di cappellino tinta unita (possibilmente in una sfumatura non troppo sgargiante, magari ton sur ton con il resto della mise) e in un bel materiale non troppo sportivo che si coordini bene con l’insieme (esempi eccellenti sono il taffetà o la rafia). Avrai a disposizione un accessorio versatile e dai mille volti.

Il trucco in più per un risultato davvero chic? Scegli il tuo bucket hat con la tesa un po’ più lunga della media: l’effetto sarà vagamente anni ’30, ma conserverà tutta la contemporaneità e la coolness del cappello da pescatore. Non puoi davvero sbagliare!

Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Riproduzione riservata