Trend & Shopping

Definitivo: amiamo il tailleur con giacca corta

Giacca corta
28-09-2022
Chic, intrigante, versatile. Anche ironico. Il completo con cropped jacket diventa il nuovo lasciapassare per la mezza stagione e svela i suoi mille volti. Tutti innegabilmente glamour.

Pensaci. Il tailleur è un grande classico, ma allo stesso tempo figura tra gli outfit che meglio si prestano alle più svariate rivisitazioni. Quanto a colori, l’asticella si alza di continuo e davvero sembra che non esista rischio di flop: basti pensare ai tailleur rosa shocking che hanno imperversato la scorsa primavera (e che di certo non usciranno di scena!). Coi volumi è lo stesso discorso, un gioco creativo continuo che ci ha portato – per esempio – ad innamorarci perdutamente dei completi con giacca oversize. E proprio a proposito di giacca, ecco prender forma la nuova fashion mania della mezza stagione, che ci contagerà definitivamente in questo autunno targato 2022: il tailleur con giacca corta.

Corta o cortissima, dal design classico o contemporaneo, in combo con pantaloni o gonne; gli orizzonti sono in costante ampliamento, le varianti numerose. Ti proponiamo quelle più glam del momento, con la certezza che presto sarai dei nostri!   

Geometrie nette e ampi volumi

Non possiamo non cominciare dal tailleur nero, inossidabile passepartout. Che può stupire con effetti speciali. Un esempio? Eccolo: la giacca corta è quasi squadrata in virtù delle maxi spalline con profili netti; la forza espressiva delle geometrie è valorizzata, ma anche strategicamente smorzata dai pantaloni con gamba ultra ampia e morbida.

La camicia introduce un altro caposaldo, ovvero l’accoppiata black&white, ed è a sua volta cropped. Un outfit che conquista la promozione anche per l’ufficio.

Giacca corta
Credits: Getty Images

Il fascino dei pastelli

I colori pastello fanno rima con bella stagione, ma hanno anche dimostrato di saper andare molto oltre. In autunno come in inverno, con la loro grazia e delicatezza diventano una sorta di balsamo. Mettono di buonumore, anche.

Ben venga, allora, un tailleur con giacca corta azzurro, rosa cipria, malva, baby blu. Per il sottogiacca e gli accessori, percorri la strada della semplicità. Sarai impeccabile. E tremendamente chic.

Giacca corta
Credits: Getty Images

Collegiale ma non troppo

Il completo stile collegiale non poteva mancare, ma anche in questo caso il gusto contemporaneo permette di mescolare abilmente le carte in tavola. La cropped jacket ha le spalle visibilmente imbottite però morbide, la gonna a portafoglio ha un taglio e peculiarità – guarda le tasche – che richiamano i pantaloni classici. Perfetta alternativa, naturalmente, è la gonna a pieghe.

Il colore neutro è un’altra mossa inaspettata, mentre i calzini in vista e i mocassini riconducono al punto di partenza. Risultato finale? A te la risposta!

Giacca corta
Credits: Getty Images

Con la microgonna

A proposito di stile collegiale e gonne a pieghe: e se tutto il tailleur fosse… Micro? Giacca corta, dunque, in combo con una mini skirts, ma proprio mini. Gli orli si sono notevolmente accorciati già nel 2021, ma al momento non è prevista un’inversione di marcia. Continuano a piacere, eccome.

Dunque si ripropongono, più audaci che mai, insieme alla pancia maliziosamente scoperta. Freddo, non ti temiamo!

Giacca corta
Credits: Getty Images

… O la gonna a matita

Sul fronte opposto troviamo invece la gonna a matita, che si ferma poco sotto il ginocchio o arriva più giù. Che accompagna le curve del corpo portando il grado di seduzione al livello pro.

Ed ecco che la giacca corta diventa la complice ideale, lasciando scoperto il punto vita e mettendo l’accento sulle linee della gonna stessa. Se la temperatura lo permette – o comunque ti va – lingerie in vista e via!

Giacca corta
Credits: Getty Images

Versione smoking

A quanti viene in mente una raffinata giacca da smoking corta? A pochi, e proprio questo è il suo bello. Un tailleur per molti versi inedito, quindi, che può diventare anche un azzeccatissimo outfit da sera. L’anima classica del capo in questione consente di infilare, sotto, qualsiasi capo: dal top cut-out all’altrettanto tradizionale camicetta in seta.

I pantaloni? Semplici e tradizionali, a colpo sicuro. Il colore giusto? In questo caso, la risposta è una soltanto: black.

Giacca corta
Credits: Getty Images

Mood retrò

La giacca corta ha origini remote, e basti pensare a quella in tweed resa iconica da Coco Chanel. Conseguenza naturale: i completi in stile retrò sono sempre vincenti. Magari proprio in tweed o in tessuto bouclé, con giacca girocollo oppure dotata di colletto alla Peter Pan, gonna al ginocchio o minigonna a vita alta e bottoni gioiello.

Un outfit da giorno elegante ma al contempo non troppo impegnativo, sostanzialmente adatto a qualsiasi contesto. Doveroso dare la giusta importanza anche alle scarpe, per esempio scegliendo ballerine in pelle specchiata, stringate Oxford, francesine basse. La borsa, invece, rigorosamente a mano.

Giacca corta
Credits: Getty Images

Il doppiopetto

La giacca doppiopetto: chic, raffinata, evergreen. Dotata anche di un’autorevolezza che – per esempio – la rende elemento indispensabile nel guardaroba delle business women. La versione cropped non perde nessuna di queste caratteristiche, ma al contempo aggiunge un tocco d’ironia. E risulta più versatile.

Con gonna o pantalone, il tailleur con giacca corta doppiopetto (tanto) ci piace ugualmente. Se total black, ancora di più. Agli accessori il compito di introdurre personalizzate note di colore!

Giacca corta
Credits: Getty Images
Riproduzione riservata