Trend & Shopping

Largo alle gonne lunghe, jolly della bella stagione

Gonne lunghe
19-04-2022
Nadine Solano
Dal taglio dritto, dai volumi più ampi, asimmetriche ma non solo: accendiamo i riflettori sulle maxi skirts più trendy per la primavera-estate 2022

Ci accompagna tutto l’anno, ma è con la bella stagione - complici anche le gambe finalmente nude - che la gonna mette in campo tutte le sue virtù. Riesce a essere contemporaneamente iper seducente, super pratica, mega versatile. Stiamo esagerando? Eh no, tutto vero. Dalla mattina a notte fonda, la gonna ci accompagna con classe e semplicità. Ogni anno ci interroghiamo sulle nuove tendenze in materia, è una sorta di dovere morale. Ebbene, per questo 2022 le cose stanno così: si sceglie tra gonne lunghe e gonne corte.

Non che i modelli midi siano da lasciare rigorosamente nell’armadio, intendiamoci. Però al momento le mezze misure sono passate in secondo piano. Così, se su un fronte fanno furore le minigonne-ma-proprio-mini, sull’altro si posizionano con fascino e fierezza le versioni che arrivano almeno in prossimità della caviglia, se non più giù. Sì, ma precisamente quali sono le più cool? 

Presto detto, intanto una premessa: domina il monocolore, che passa principalmente attraverso tonalità neutre e sobrie, oltre che dagli intramontabili nero e bianco. Le stampe a fantasia, quando entrano in gioco, sono a loro volta delicate e discrete. 

Taglio dritto

Direttamente dagli anni Novanta, ecco approdare sul palcoscenico fashion le gonne lunghe dal taglio dritto, che sottolineano la silhouette ma senza costrizioni. A seconda dei tessuti e degli abbinamenti, diventano protagoniste degli outfit da giorno o da sera; in tutti i casi, formano combo glamour sia con capi casual che eleganti.

Le fashioniste hanno chiaramente un debole per quella a vita bassa proposta da Miu Miu: “ombelico al vento” è il messaggio sottinteso, da concretizzare completando il look con camicie, giacche o top cropped.

Gonne lunghe

Asimmetriche

… Ma sono una forte tentazione anche le gonne lunghe asimmetriche, un mix di creatività e ironia. Quei bordi dall’andamento irregolare restituiscono un’idea di movimento, sono giocose, sdrammatizzano qualsiasi look. E in molti casi diventano anche una strategia di seduzione, rivelando e celando le gambe.

Il brand australiano Aaizél ha puntato tutto sull’originalità lanciano una gonna a fazzoletto destrutturata in cotone, chiusa da una fila centrale di bottoni; un riuscita rivisitazione dei modelli classici.

Gonne lunghe

A ruota

Frutto del talento e della creatività di Christian Dior – era la fine degli anni Quaranta - le gonne a ruota sono tornate. E quelle che adesso piacciono di più sono, appunto, quelle lunghe. Vaporose, romantiche, estremamente versatili. Rassicuranti, anche. Lo street style predilige gli abbinamenti con gilet, blazer, top, camicie ma anche capi sporty, nel segno di studiatissimi contrasti.  

Elie Saab strizza l’occhio all’intramontabile fantasia ceck, rileggendola però in chiave minimalista con risultati quasi optical.

Gonne lunghe

Sheer skirts

La trasparenza è uno dei fils rouges delle collezioni Primavera/Estate 2022 e trova nelle gonne lunghe la sua espressione più intrigante e raffinata. La lunghezza diventa l’asso nei giochi di vedo non vedo. Insieme al total black, sempre campione di classe.

Le materie prime più gettonate? Pizzo, tulle e chiffon.  Proprio in chiffon è il modello indossato dall’influencer Alexandra Lapp, firmato Aggi.

Gonne lunghe

A pieghe

Sono un evergreen, ma questo 2022 si prospetta per loro uno come degli anni migliori: ci riferiamo alle gonne lunghe a pieghe. Plissettate, quindi bon ton, o dalle pieghe più ampie e marcate, come vuole lo stile collegiale. Più eleganti o più casual, adatte a qualsiasi bodyshape. Perché diciamolo, aiutano pure a camuffare qualche piccola imperfezione.

Maria Grazia Chiuri, direttore creativo di Dior, ha rivisitato un modello emblematico della maison esaltando la plissettatura con diversi veli in tulle plumetis écru: un risultato per certi versi etereo.

Gonne lunghe

Con frange

No, la fringe-mania non si è affatto placata. Con buona pace di chi pensava si trattasse di un fenomeno passeggero, continuiamo tutte ad amare le frange. Sbarazzine, sinuose, irriverenti. E allora, eccole a decorare anche le gonne lunghe 2022, mandandoci irresistibili inviti.

In medio stat virtus: hanno una presenza discreta, ma di certo non passano inosservate le frange della gonna lilla e bianca di Baum & Pferdgarten. C’è anche il top coordinato.

Gonne lunghe

Brillanti

Le gonne lunghe che brillano, illuminando gli outfit da sera ma anche riflettendo i raggi del sole. Sì, perché paillettes, glitter e lurex sono stati ormai sdoganati anche per i look da giorno e non possiamo che gioirne. Il luccichio non è più riservato alle occasioni speciali, olè.

Elie Saab combina paillettes nere e paillettes oro, l’effetto ottico è degno di nota. E allo stesso tempo il nero porta equilibrio, evitando così il rischio di un risultato eccessivo.

Gonne lunghe
Riproduzione riservata