Consigli di stile

Look monocolore in inverno: come e perché sceglierlo

Monocolore
13-01-2022
Nadine Solano
Un'unica tonalità per il tuo outfit: risultato eye catching di giorno e di sera. E se vuoi essere meno... drastica, ci sono un paio di tricks da scoprire subito!

Il look monocolore non è una novità assoluta. Anzi, da sempre è anche fra i tratti caratterizzanti di diversi brand come Armani a Prada. Da qualche tempo, però, questa scelta stilistica è salita alla ribalta. Seducendo numerosi altri marchi e – cosa più importante – le influencer dello street style. Vero, il monocromo è stato soprattutto fra i protagonisti delle collezioni primaverili ed estive, finendo in secondo piano negli altri periodo dell’anno. Ma proprio il 2021 ha sancito il suo ingresso anche fra i trend delle stagioni più fredde. Sofisticato ma non troppo, indiscutibilmente cool, anche in autunno e in inverno il monocolore conquista la scena. Sei pronta per un corso accelerato?

La premessa fondamentale

Scegliere il monocolore non significa limitarsi a un indossare un tailleur, o comunque un completo, a tinta unita. La stessa tonalità deve identificare tutti i capi che compongono l’outfit: gonna o pantaloni, blazer, pullover, sottogiacca, camicia, capospalla e via dicendo. La ridondanza e l’amplificazione sono le peculiarità di questo mood. E gli accessori? Ci arriviamo fra un po', meglio procedere per gradi!

Monocolore

L’eccezione che conferma la regola

Ma come accade nel caso di tutte le regole, anche a proposito di monocolore c’è un’eccezione. Se ancora non ti senti perfettamente a tuo agio con un look così drastico, puoi “spezzarlo”. I modi sono due: scegliere una tonalità e poi giocare con le sue differenti gradazioni, in modo da movimentare l’insieme ma nel segno della continuità; oppure introdurre un solo indumento  – escluso il capospalla – di una nuance del tutto diversa.

Monocolore

All one color: pro e contro

Un risultato 100% glam non è l’unico - grande - pregio del monocolore. Tanto per cominciare, proprio l’assenza di stacchi cromatici genera un effetto ottico ben preciso: allunga la figura. Il che significa che una scelta del genere fa apparire più alte nonché più snelle… Uao! Aggiungiamo che il monocolore è molto versatile. Sono outfit, in altre parole, perfetti sia per il giorno che per la sera.

In più, forse non ci avevi pensato, fanno apparire la pelle del viso più luminosa e rendono le imperfezioni meno visibili: basta scegliere le nuance più adatte, ma in questo ci viene in aiuto l’armocromia rendendo la mission estremamente semplice. E i contro? Per qualcuna c’è il rischio di stancarsi. Ma si scansa con facilità: puntando sulle gradazioni, spezzando come ti abbiamo spiegato prima e/o indossando la mise in questione per un tempo limitato. Un’intera giornata in monocolore metterebbe a dura prova chiunque!

Monocolore

Le tonalità più trendy

Doverosa precisazione: per quanto riguarda il monocolore, la corona spetta al bianco. Senza se e senza ma. D’altra parte, la rosa delle tonalità più trendy è talmente ampia da soddisfare praticamente tutti i gusti (tenendo sempre presente il proprio sottotono, caldo o freddo che sia). Chi si diverte a catturare l’attenzione può puntare sulle nuance vitaminiche: giallo, arancione, verde, fucsia. Ma anche viola e blu. Chi ritiene invece che in medio stat virtus, trova la risposta soddisfacente nei pastelli e nei colori polverosi, morbidi e chic; in particolare rosa, acquamarina, carta da zucchero e spring lake. In netta ascesa alcune tonalità neutre quali miele, caramello, ruggine e cuoio.

Monocolore

Un'idea in più

Se il tuo stile è ultra casual e il monocolore ti sembra – per il momento – poco nelle tue corde, ti diamo una dritta per iniziare le manovre di avvicinamento: un total look a base di denim. Puoi quindi abbinare i tuoi inseparabili jeans a una camicia e un trench dello stesso tessuto. Un paio di stivali texani e il gioco è fatto, presto ti verrà la voglia di alzare il tiro!

Monocolore

Capitolo accessori

Quando si tratta di monocolore, la scelta delle scarpe e della borsa diventa ancora più importante del solito. Se hai sposato la causa incondizionatamente, entrambe possono essere della tonalità prescelta. Se invece vuoi stemperare un po’, puoi giocare coi contrasti. A parte che siano decisi: non occorre che l’abbinamento sia irreprensibile, piuttosto deve dare nell’occhio. Quindi sei autorizzata a sbizzarrirti senza limiti di sorta. Tieni però presente che la cintura di un colore del tutto differente rispetto al resto dell’outfit “taglia” la figura, quindi se la statura non è il tuo forte valuta con attenzione. Per il resto, adesso sei pronta!   

Monocolore
Riproduzione riservata