Street style

La micro gonna a vita bassa è il nuovo imperativo per la primavera

Micro gonna
10-03-2022
Nadine Solano
Corta, anzi cortissima. Da abbinare a indumenti a loro volta mini per un total look da capogiro, o da provare in combo con volumi maxi. In ogni caso, la parola d'ordine è OSARE.

Quando è approdata in passerella, durante la fashion week parigina dello scorso ottobre, tutti gli occhi sono stati subito per lei: la micro gonna a vita bassa di Miu Miu. Corta, cortissima, decisamente al limite. Studiata esasperazione dell’estetica Y2K, ovvero della riscoperta della moda targata 2000 che sta facendo proseliti soprattutto tra i giovanissimi. Ma non solo.

Perché la moda Y2K e la cropped mania sono i punti di partenza. Poi c’è la reinterpretazione di Miuccia Prada, che si è tradotta in una collezione dal nome assai significativo: Basic Instincts. E l’istinto è stato quello di prendere le forbici per accorciare, tagliare in modo volutamente imperfetto una serie di indumenti classici, così donando loro nuova forma, movimento e vestibilità.

La gonna è stata scelta come simbolo di questa audace linea, dedicata in primis alla Gen Z. Anzi, in realtà si tratta – sia pur idealmente - di pantaloni tagliati, appunto, fino a diventare micro skirt. Gli orli non sono rifiniti, spunta il fondo delle tasche, la sfilacciatura diventa cifra stilistica e le pinces si tramutano in pieghe. La gamba è, in pratica, totalmente scoperta. Volendo anche il ventre, se si sceglie di completare il look con capi a loro volta cropped.

Celebs e influencer sono rimaste letteralmente folgorate. La conseguenza naturale è stata l’elezione della micro gonna Miu Miu a nuovo must dello street style. É virale, sì. Ci vuole un fisico bestiale per indossarla? In realtà, il requisito fondamentale è una sana faccia tosta. Scopriamoci, osiamo, diamo il benvenuto alla primavera!

Total look micro

Eh sì, perché Miuccia Prada ha concepito, armata di forbici, un total look ad hoc. La micro gonna a vita bassa, così, può essere abbinata in primis al maglione crop in cotone a coste e alla camicia crop. Se l’aria è ancora fresca, via libera ai collant. Meglio se coprenti.

La cintura in cuoio è quel tocco che diventa indispensabile per sottolineare la vita bassa. Il risultato finale è innegabilmente glam.

Volumi mini e maxi

Ma che succede se quei pantaloni classici vengono tagliati ulteriormente, con la cintura ancora infilata? Si ottiene un minuscolo, nonché originalissimo top. Che, manco a dirlo, fa a sua volta parte del set firmato Miu Miu ed è l'optimum con la micro gonna. Nonché la lingerie a vista, naturalmente.

Per smorzare un po’ l’audacia, bastano un trench e un maxi coat. E poi? Beh, calze corte e mocassini con micro tacco a spillo sono una scelta giusta.

Look da rocker

Per chi ama i look più grintosi, per chi sente nel petto battere un cuore da rocker c'è la versione in pelle nera della micro gonna. Da abbinare a una giacca realizzata con la stessa materia prima e sulla base della medesima estetica.

E dal momento che il black&white vince sempre, ecco una candida camicia che sembra salvata dalle mani di qualcuno che voleva farla a pezzi. Il colletto, però, è impeccabile. La moda è ironia!

Il colore è neutro

Ritroviamo il total look con pullover a coste, ma questa volta il colore è neutro: beige. La camicia bianca ci sta a pennello, indiscutibilmente. Una scelta che vira verso la sobrietà? No, perché ci sono quei dettagli che non ti aspetti e appaiono quasi come una sfida fashion. Ovvero il collant velato nero e le pump T-strap color oro.

Con gli stivali cuissardes

La micro gonna e il micro top vanno a nozze con gli stivali cuissardes, anche a metà coscia. La combo corto+lungo è una strategia da vera trendsetter. Se poi i boots sono metallizzati, come un’altra tendenza del momento suggerisce a gran voce, ecco che l’outfit è perfetto anche per la sera.    

Contrasti cromatici

Il completo cropped beige incontra il grigio, che prende forma per mezzo di un ampio e lungo capospalla. E viceversa. Ma attenzione, perché proprio il capospalla esige di essere lasciato aperto, svolazzante, diventando così – a ogni passo - artefice di un intrigante gioco di vedo non vedo.     

Back to school

Un look da collegiale rivisitato e corretto con un twist di malizia: la micro gonna Miu Miu è abbinata alla giacca monopetto in lana galles, vestibilità mini, con logo ricamato e tasche a pattina. Dello stesso brand, chiaro. Slip che s’intravedono, calzini neri, mocassini neri a punta. Uao.

A me gli occhi

Con la micro gonna e gli altri capi della collezione Miu Miu Primavera/Estate 2022 Miuccia Prada ha fatto davvero centro, è innegabile. Tutte, ma proprie tutte sono pazze per queste mise concepite per essere notate. Per farsi notare, anzi. La cosa ancora più bella? Stanno conquistando anche le over 30, anche le over 40. E oltre. Bando all’anagrafe, bando ai pregiudizi e alle etichette. L’importante è star bene con se stesse.  

Riproduzione riservata