Trend & Shopping

Le Hot cheeto girls tornano alla conquista di TikTok

Hot cheeto girls
22-06-2023
Cosa c'entrano le patatine di mais piccanti al formaggio con le tendenze moda? C'entrano eccome. E queste ragazze ribelli sono davvero un inno alla libertà!

Cosa c’entra la moda con le iconiche patatine di mais piccanti al formaggio? Diciamo che la fantasia viaggia sui social e che, da qualche tempo, le nuove estetiche di TikTok attingono anche dal mondo food definizioni calzanti quanto evocative: pensiamo alle Tomato girls, anche. Ma torniamo a noi. Chi sono le Hot cheeto girls? La loro “nascita” risale al 2019, anno in cui il content creator AdamRayOkay – originario dell’America Latina - ha presentato al mondo Rosa, una sorta di alter ego. Un personaggio ispirato a giovani donne della sua famiglia e amiche.  

Rosa – ha spiegato l’influencer in un’intervista a Insider – è quella ragazza latina un po' sopra le righe e sì, potrebbe essere rumorosa; ma è gentile e dolce. Viene giudicata per il suo stile, soprattutto dai bianchi non latini, ma insiste nell’essere se stessa”. E va matta per le hot cheetos, “piccanti” come lei.

Quindi sì, in qualche modo AdamRayOkay si è ispirato allo stereotipo della ragazza latina, che si veste in modo appariscente, casual "sopra le righe" o ultra sexy; che sfoggia un make up molto accentuato, unghie lunghe e coloratissime, piercing ovunque. Ma il suo obiettivo era abbatterlo e sovvertirlo a colpi d’ironia. Rendendo invece omaggio alle sue connazionali.  

L'altra faccia della medaglia

I video dell’influencer hanno avuto grande successo, l'hashtag #hotcheetogirls ha raggiunto quasi il mezzo milione di visualizzazioni. A un certo punto, però, quella che doveva essere solo un'ironica celebrazione delle ragazze latine si è trasformata in una vera e propria appropriazione culturale. E non in senso al 100% positivo.

Perché da una parte le Hot Cheeto Girls hanno fatto il loro ingresso tra le tendenze TikTok, grazie a quei look urban e forse un po’ estrosi, ma proprio per questo affascinanti. Sono così diventate muse per migliaia di ragazze sparse in tutto il mondo, quindi non soltanto di origini latine.

Dall’altra parte, però, molti “bianchi non latini” le hanno trasformate in una caricatura. Imitandole con scherno, snaturandole nel segno dell’esagerazione. E anche del razzismo.  

Hot cheeto girls
Hot cheeto girl look

Il grande ritorno

Era inevitabile che le Hot cheeto girls si facessero da parte. Ovviamente col tempo sono finite anche quelle stupide imitazioni, ma non è che la cosa fosse confortante. Insomma, l’amaro in bocca era rimasto eccome. Ma adesso sta succedendo una cosa bella. Adesso le Hot cheeto girls sono tornate. E non permettono più a nessuno di far loro il verso.

Sono più consapevoli, più fiere. Ancora più libere. E molto più di ieri, il trend prescinde dalle etnie e dalle origini geografiche. Una sorta di storia a lieto fine, anzi con un nuovo inizio. Uno di quei casi in cui la moda esige di essere sinonimo di inclusività e libertà.

Hot cheeto girls
Mini dress + sneakers e visiera

Come si vestono le Hot cheeto girls

In effetti sì, le Hot cheeto girls amano la nail art eyecatching e il make up pronunciato. Ma non è detto che ciò si traduca sempre in eccessi. E se accade, è una scelta consapevole. Cosa indossano queste “ragazze piccanti” e ribelli? Maxi felpe, snakers, jeans a gamba larga e cargo; ma anche bomber, t-shirt oversize e, di contro, top cropped e giacche a loro volta corte.

Quando vogliono sentirsi più seducenti, puntano su minigonne e minidress fascianti. Non disdegnano i leggings, d’estate non fanno  a meno degli shorts. Tra i loro accessori preferiti figurano anche i sandali platform, le mini handbag e gli orecchini grandi a cerchio. Lo stai pensando, vero? In fondo, a seconda dell’umore della giornata siamo un po' tutte Hot cheeto girls! Fra le muse ispiratrici di quest’estetica troviamo star del calibro di Miley Cyrus, Kim Kardashian, Gwen Stefani, Cardi b e Iggy Azalea.

Hot cheeto girls
Cargo + camicia slacciata e bandana in testa

Concludiamo con la consueta ondata di ispirazioni: ecco la nostra gallery!

1/11
Canotta cropped (H&M)
2/11
Pantaloni cargo (FREDDY)
3/11
Sneakers Aura Fade Style 36 Decon VR3 (VANS)
4/11
Minibag in pelle (RACHEL ZOE)
5/11
T-shirt oversize con stampa college (TERRANOVA)
6/11
Shorts in denim sfrangiati (SISLEY)
7/11
Sneakers in tela con platform (CONVERSE by JD SPORTS)
8/11
Minigonna drappeggiata (ZARA)
9/11
Minidress elasticizzato (ADIDAS)
10/11
Sandali platform (CASTAÑER)
11/11
Felpa hoodie con stampa (THRASHER)
PREV
NEXT
Riproduzione riservata