Trend & Shopping

Chic e sensuale: il miniabito di Kaia Gerber è davvero incantevole

kaia gerber miniabito
15-09-2022
Agata Maini
Ancora una volta Kaia Gerber reinterpreta a modo suo il significato di eleganza, sfoggiando un miniabito total black che non lascia spazio all’ombra di una critica

Kaia Gerber sfoggia il suo miniabito nero e tutto Instagram rimane a guardare incantato. Del resto, non c’è davvero niente da dire. La sua figura longilinea è abbracciata da quella che è la quintessenza di ogni guardaroba: il little black dress che tutte possediamo.

La personale interpretazione di Kaia Gerber di questo staple della moda è, naturalmente, di gusto sopraffino. L’attrice ventenne ha ereditato il gusto e la bellezza di sua madre, Cindy Crawford, ma non deve niente a nessuno. Quello che si vede è frutto del suo senso estetico e della sua innata capacità di apparire sempre un po’ acqua e sapone, nonostante tutto.

Il miniabito è stato indossato in occasione di un party – a cui ha partecipato con la madre - per festeggiare l’uscita del memoir del redattore di Vogue Edward Enninful, A Visible Man. Un evento di spicco a Los Angeles dove, naturalmente, icone di stile come Kaia e Cindy non potevano assolutamente mancare.

L’abito di Kaia Gerber è un favoloso Nensi Dojaka, stilista che, se ti piace lo stile, dovresti davvero seguire su Instagram.

Il miniabito di Kaia Gerber tutto da imitare

Corto ma non troppo. Indulgente sulle curve, ma non troppo aderente sui fianchi. Squisitamente ammiccante sul seno con un gioco di trasparenze e tessuti in sovrapposizione che creano un effetto bikini. Le maniche a filo collaborano con una nastro al collo per creare un effetto minimal ed assolutamente essenziale.

Completano il look le scarpe con il tacco, alte ma non vertiginose – Kaia è alta circa 1,77 m – che con la loro struttura a filo richiamano l’essenzialità dell’abitino. La scarpa si lega alla caviglia, squisita e sottile, con una serie di giri di filo che slanciano una gamba davvero notevole di per sé. A parte il capello sciolto e spettinato a regola d’arte, le sopracciglia bushy che sono ormai marchio di fabbrica di Kaia e un trucco molto naturale, il beauty look è essenziale.

Che bisogno c’è di orpelli e monili quando sei Kaia Gerber? In alcuni scatti da rotocalco la si vede indossare una borsetta a spalla rosa cipria, ma non qui, non su Instagram, dove il filtro black and white accentua l’eleganza senza tempo di questo bellissimo look.

Pochi giorni fa, Kaia Gerber e Cindy Crawford hanno rivelato ai social di aver partecipato nientemeno che al Burning Man, il meraviglioso festival di arte e musica in Nevada, a Black Rock City, noto per il dresscode un po’ alla Mad Max e la follia assoluta delle magiche notti nel deserto. Stando al post di Cindy Crawford, le due avrebbero ricevuto un invito all’ultimo minuto da amici ed esperti “burners”, che le hanno prese sotto le loro ali per istruirle su questo festival. Chi non vorrebbe parteciparvi?

L’asperità surreale e la bellezza evocativa della playa mi ha permesso di riconnettermi con la fanciulla dentro di me – avventurosa, giocosa, curiosa e libera”, scrive Cindy, “A volte i ruoli che interpretiamo nella vita reale si disconnettono in favore di una parte più gioiosa di chi siamo, ma solo quando siamo davvero fuori dalla nostra confort zone. Allora sì che possiamo davvero guardarci dentro!

Riproduzione riservata