Trend & Shopping

La vita è bella… se è bassa! Scopri il trend Y2K che fa impazzire tutti

vita bassa
30-03-2022
Sara Vasapolli
Il trend più forte della spring summer 2022? La vita bassa, il dettaglio che in un attimo ci riporta agli Y2K! Preparati a sfoggiarla su pantaloni e mini skirts proprio come Britney & Co.

Non sembrava una cosa possibile eppure - dopo anni di monopolio dei trend da parte di pantaloni e pencil skirt a vita alta - ecco ritornare in un lampo la vita bassa, anzi bassissima!
Nonostante qualcuno storca ancora il naso davanti alla tendenza più Y2K del momento (e in barba alle temperature ancora non propriamente estive!), passerelle, lookbook e collezioni primavera estate 2022 parlano forte e chiaro: l’ombelico “s’ha da scoprire”!

Oh sì, il mood portato in auge da Madonna, Britney Spears, Christina Aguilera and co. tra la metà dei nineties e i primi anni 2000 è decisamente quanto di più cool potrai pensare di indossare ora e nei prossimi mesi. Basterà armarsi di un po’ di coraggio e affrontare tutte le scomodità (e gli spifferi!) che la vita bassa impone!

Ebbene se sei una millenial sai già di cosa stiamo parlando, in caso contrario probabilmente tutto ti suonerà nuovissimo. Comunque stiano le cose vale la pena fare un ripassino sulla vita bassa e scoprire come sfoggiarla durante questo ritorno di fiamma targato 2022. Pronta a carpire tutti i segreti sull’accorciarsi del punto vita?

Vita bassa: tutto inizia nei Nineties

Il trend della pancia nuda ha vissuto un periodo davvero florido nei look più carichi di coolness tra la seconda metà degli anni ’90 e i primi Y2K.
Tutto è iniziato con Madonna, Kate Moss e poche altre: le pioniere dell’ombelico scoperto sono state trendsetter lungimiranti che hanno iniziato ad accorciare la vita e mostrare l’addome quando nessuno ci avrebbe mai pensato.

Ovviamente dal servizio per la rivista GQ (di giugno 1991, per la precisione) in cui appariva in bianco e nero una Kate Moss con pantaloni a vita bassa alla “ombelico-mania” generale, il passo è stato corto come il cavallo dei cinque tasche che stanno per tornare nei nostri guardaroba!

vita bassa
Credits: Getty Images

Gli anni d’oro della vita bassa

Dalla seconda metà degli anni ’90 in avanti è tutto un abbassarsi sempre più audace del punto vita, che spesso lascia addirittura slip logati o perizoma in evidenza. Tra cargo pants o jeans da indossare con canotta o crop top che lascino l’ombelico in bella vista a gonne da portare con micro cardigan aperti proprio sull’addome, ce n’è davvero per tutti i gusti.

vita bassa
Credits: Getty Images

Le paladine della vita bassa tra il 2000 e il 2005? Le pop star più cute ovviamente, da Britney Spears a Christina Aguilera, passando per Gwen Stefani, TLC e Destiny’s Child (capitanate da Beyoncé). E scusa se è poco!

vita bassa
Credits: Getty Images

Il trend della vita bassa 2022

Complici le ultime passerelle delle maison più famose (Miu Miu su tutte) la vita bassa sembra davvero prepararsi per un nuovo momento di gloria.
Micro gonne sforbiciate, pantaloni bassissimi o midi skirt rivisitate si indossano infatti rigorosamente con addome in bella mostra (anche grazie a mini pull, micro-blazer o camicie super-short da portare sopra) e spopolano letteralmente sui social e nei look più gettonati dagli stylist più hot del momento.

Stai già tremando? Niente paura, per le più freddolose, in attesa dei primi veri caldi, c’è l’opzione capospalla oversize da indossare a contrasto sopra ai mini-coord. Per tutte le altre pancia nuda e via, magari con slip logato in evidenza… basterà sperimentare con lo stile e osare a più non posso!

Micro look con vita bassa: che scarpe metto?

I micro-look con “qualsiasi pezzo cropped” per l’upper body da abbinare a capi dalla vita bassissima, sono davvero il must del momento. Questo è chiaro.
Ma con quali scarpe si portano queste combo? Che si tratti di shorts o di mini gonna, il trend prevede kitten heels dall’allure retrò da portare con calzettone al ginocchio in evidenza. Un tocco preppy davvero adorabile!

Le alternative? Sandali con plateau o Mary Jane (da indossare anche con collant a contrasto) o stivaloni cuissardes, sono opzioni davvero cool tutte da sperimentare! Cosa aspetti?

Vita bassa 2022: un trend body positivity

Al di là di quella stilistica, la vera rivoluzione della vita bassa 2022 è tutt'altra. Se nei primi anni 2000 la vita bassa sembrava infatti ad esclusivo appannaggio di fisici asciutti e addominali scolpiti nella pietra, oggi il trend ha abbracciato diversi tipi di silhouette.
Già, in tante temevamo il suo ritorno proprio per la paura che fosse una tendenza off-limits e praticabile solamente da poche elette.

E invece sulle passerelle, sui social e sulle cover delle riviste, i micro-look con pancia scoperta ci hanno mostrato un nuovo volto della faccenda. Ancora una volta si è evidenziato che il problema della scarsa inclusività è prettamente culturale e che sì, la vita bassa (così come qualsiasi altra cosa) non solo può essere indossata da chiunque ne abbia voglia, ma può essere super-sexy su qualunque tipo di corpo. Senza esclusione di colpi.
Ed è così che anche una semplice tendenza può farsi portavoce di cause importanti come la body positivity. Non male vero?

Riproduzione riservata