Fashion culture

Chi sono e cosa fanno le fashion insider?

fashion insider
23-01-2022
Laura Sandroni
Entriamo nel mondo delle/dei fashion insider. Le addette/i ai lavori della moda che, più o meno visibilmente, contribuiscono e ne aumentano il successo

Quando si parla di moda e di tutto ciò che riguarda questo ampissimo e affascinante mondo, si pensa quasi nell’immediato a coloro che di fatto rappresentano maggiormente il settore stesso, come stilisti e modelle. Insomma, coloro che grazie alla loro creatività e professione danno vita e incarnano la moda stessa, mostrandola al pubblico in tutta la sua dirompenza e bellezza. Ma attenzione, perché il mondo della moda è molto di più. Così come sono molte le figure che orbitano intorno e che sono parte integrante di questo enorme settore. Parliamo dei/delle fashion insider.

Uomini e donne che lavorano per e con la moda stessa. Dall’interno appunto. Insomma, gli addetti ai lavori che in modo più o meno esposto, contribuiscono a dare ancora più importanza, visibilità e successo a un settore in continua evoluzione. Grazie al loro talento, passione, attenzione ai dettagli e a tutto ciò che li rende parte integrante e necessaria di un settore magico e pieno di innovazione.

Chi sono le fashion insider

Come indica il termine stesso, quando si parla di fashion insider si fa riferimento a tutte quelle figure e professioni che orbitano dentro e intorno al settore del fashion. In ogni sua minima sfaccettatura. Figure forse meno conosciute ed esposte di quelle a cui viene associata l’immagine stessa di moda, come stilisti e modelle, ma che hanno un’enorme importanza ai fini della produzione, pubblicizzazione e sviluppo della moda stessa e di un settore del quale sono parte integrante.

Professioni altamente specializzate (non basta essere appassionate per definirsi fashion insider). Che arrivano da percorsi di studi mirati e che forniscono un reale e tangibile valore aggiunto all’enorme settore del fashion. Con competenze, esperienza e professionalità in continua evoluzione e aggiornamento. Esattamente come il settore di cui fanno parte.

Fotografi, modellisti, ricercatori di tendenze, retailer, designer, fashion stylist. Ma anche le stesse influencer che diventano a loro volta imprenditrici e ideatrici di marchi e prodotti di tendenza, giornalisti specializzati, addetti stampa, ecc. Insomma una schiera di persone senza cui la moda non avrebbe la stessa risonanza che invece, indiscutibilmente ha. E che lavorano all’interno, inside appunto. Con un occhio attento, vigile e che osserva da vicino i cambiamenti e le tendenze del settore ma che allo stesso tempo non perde di vista le richieste e i trend che arrivano da fuori. Integrando domanda e offerta in modo silente. Come una sorta di ponte tra chi la moda la crea e chi la dovrà comprendere, amare e, ovviamente indossare.

Cosa fanno gli addetti ai lavori della moda

Ma cosa fanno esattamente i/le fashion insider? Una domanda dalle mille risposte. E questo proprio perché di questa categoria fanno parte tantissime figure professionali diverse. Una cosa però è certa. Le fashion insider hanno un compito estremamente importante nel campo della moda, quello di renderla comprensibile, accattivante e desiderabile a chi, amandola o meno, non è del settore. Valorizzando al meglio i capi e i trend creati dagli stilisti, collaborando con loro a stretto contatto. Mettendo in accordo ciò che viene visto da dentro con ciò che viene o che verrà visto da fuori.

E creando di fatto, un trampolino di lancio e un anello di congiunzione tra un’idea e la realtà. Tra quella che potrebbe essere una nuova tendenza e quello che lo sarà davvero. Comprendendo le percezioni che arrivano dall’esterno e contribuendo all’evoluzione dell’immagine del brand stesso.

Con uno sguardo lucido, attivo, lungimirante e focalizzato al prodotto e alle sue molteplici potenzialità. Sia in fase di produzione che di divulgazione.

Come si diventa una fashion insider

Competenze che non arrivano unicamente da una passione, un interesse o un’attitudine verso ciò che riguarda la moda e le sue infinite sfaccettature. Ma che, come detto, necessitano di studio, attenzione, aggiornamento continuo, presenza. E di tutto ciò che compete la formazione di una figura specializzata e professionale. In questo come in ogni altro ambito meno patinato.

Ecco perché, per chi voglia diventare una fashion insider ed entrare davvero nel mondo della moda vivendola dall’interno, è bene capire prima quali sono le sue reali passioni. Formandosi in una scuola specializzata e acquisendo il giusto bagaglio di competenze tecniche. Per poter iniziare a lavorare a stretto contatto con chi la moda la crea e, un giorno, aggiungere valore a un settore in continua evoluzione, mutamento e pieno di successo. Anche grazie ai fashion insider.

Riproduzione riservata