Trend & Shopping

Primavera in rosa: il colore del momento e le sue declinazioni più glam

Rosa
12-05-2022
Nadine Solano
Pink power, è proprio il caso di dirlo. Accesa e vibrante o più sobria e delicata, questa tonalità diventa protagonista di outfit ultra fashion ma anche ambasciatrice di positività.

Buonumore, energia, anche dolcezza: ne abbiamo tutti bisogno, soprattutto in questo momento storico. Abbiamo bisogno di qualcosa che stimoli emozioni positive e dobbiamo, per molti versi, guardarci intorno con occhi diversi. Apprezzando di più, per esempio, il potere dei colori. Che ci influenzano più di quanto si possa pensare. E se si parla di colori, inevitabilmente entra in gioco anche la moda. Che per questa primavera non ha dubbi: la tonalità vincente è il rosa. Largo al… Pink power.

Il rosa fa bene agli occhi e dunque allo spirito. Mette allegria, fa rima con cuore e amore. Ha il pregio di donare a tutte, a chi ha l’incarnato più chiaro o più scuro. I designer l’hanno riscoperto e hanno accolto una scommessa, come è apparso chiaro durante le sfilate P/E 2022. Scommessa vinta, siamo tutte convinte. Tra rosa acceso, fluo, baby, pastello e ciclamino, la palette è assai ricca e ogni gusto può essere soddisfatto. Si tratta solo di scegliere. E le ispirazioni che arrivano dallo street style, come sempre, diventano un motore creativo. Modelli ultra glam. Vediamo!

Il blazer

L’espressione più cool della tendenza pink? Il blazer. La giacca rosa è candidata alla conquista dello status di must have. Il taglio è preferibilmente maxi, anche per ottenere quell’effetto nuvola che con la tonalità in questione va a nozze. Gli abbinamenti cromatici devono essere all’insegna del contrasto e anche dall’audacia.

Se stai ancora familiarizzando con questo colore, scegli la declinazione baby o candy: ottima per iniziare. E sempre a proposito di abbinamenti, in pool position troviamo quelli con top, jeans, gonne midi e shorts.

Rosa

Il tailleur

Se vuoi alzare il tiro, se ami catturare gli sguardi, non limitarti al blazer: punta sul completo giacca-pantalone. Le fashioniste doc, in questo caso, sposano la politica del “visto che ci sono…”, ovvero puntano sulle gradazioni più accese del rosa.

Spezzando l’outfit con accessori o con un sottogiacca dalle tonalità altrettanto bold. Segnaliamo l’arancio, che non soltanto è un’altra nuance di tendenza, per quanto si sposa egregiamente col rosa. Il fascino del color block.

Rosa

Il mini dress anni '60

Da Valentino a Chanel, da Prada a Givenchy, sono diverse le maison che per la bella stagione ci seducono con i mini abiti rosa anni ’60. Il design retrò sembra accentuare il lato più romantico e bon ton di questo colore, che si tratti di una gradazione tenue o vibrante.

Tra i tessuti più gettonati, ovviamente, c’è il tweed. Come completare l’outfit? Con semplicità: una borsa a mano e scarpe ton sur ton o di un’altra tonalità, ma dal tacco contenuto. Via libera anche alle ballerine, se ti va!

Rosa

Il cardigan cropped

No, il cardigan cropped non passa di moda. Anzi, è più trendy che mai. Tutto l’anno, ormai. Però è in primavera che dà il meglio di sé, per ovvi motivi. Quanto a colori e fantasie la scelta è ricca, però il rosa regala a questo capo un quid di raffinatezza. Soprattutto se pastello.

Indossalo con i jeans, anche strappati e/o délavé. Crea strategici richiami cromatici con gli accessori e voilà: pochi pezzi, grande risultato.

Rosa

La gonna a matita

… E la gonna rosa? Va di moda? Lecito, anzi doveroso chiederselo. Risposta affermativa, ma precisiamo che le opzioni riconosciute come glam dalle regine dello street style sono 2: mini e midi. A matita. Nel primo caso, il rosa è nelle sue declinazioni più discrete e delicate, si arriva anche al cipria.

Le gonne midi invece si accendono, il rosa è deciso. Anche fluo. La creazione dell’outfit può basarsi sul monocolore, sul contrasto o, per smorzare, sul sodalizio con nuance neutre.  

Rosa

La felpa

Dici primavera e dici anche felpa. La conseguenza è naturale: il capo sporty per eccellenza, che sta anche vivendo una nuova stagione d'oro, si tinge (anche) di rosa e imbocca la via dello stile metropolitan chic. Se si tratta di una hoodie, cioè della sempreverde felpa col cappuccio, meglio ancora.

Perfetta la combo coi jeans, ma il nostro invito è anche quello di uscire dalla zona di comfort e abbinarla anche a un capo diametralmente opposto, per esempio una gonna con balze o i super classici pantaloni a sigaretta.

Il vestito boho-chic

Trasmette un senso di libertà e gioia, arriva da tempi ormai lontani ma non perde appeal e ci fa sentire tutte a nostro agio: sì, ci riferiamo allo stile boho chic. E vengono subito in mente gli ampi abiti, candidi o a fantasia, che hanno anche quel non-so-che di gitano e diventano praticamente necessari quando le temperature cominciano a salire.

Allora, ben venga il vestito boho chic rosa. Accessori che lo valorizzino ulteriormente e nient’altro!

Rosa

La maxi camicia

Attenzione, perché la maxi camicia rosa sta avanzando con grande rapidità. Rigorosamente di taglio maschile: anche da qui passa la moda fluida.

Come portarla? Con gli shorts, con i pantaloni dal taglio classico ma a contrasto (bene anche il nero, intendiamoci). Anche annodata in vita, con un mini o una gonna lunga e ampia.

Rosa

Stampe fantasia

Il rosa può anche essere una presenza più discreta e non per questo meno d’effetto. Ovvero, parte di stampe fantasia. E in questo caso, le opzioni adesso più cool sono il camouflage e i motivi jacquard.

L’effetto ha del magico: tutti gli altri colori finiscono per esaltare il pink, che resta sempre in primo piano.

Rosa

Gli accessori

Oppure cambia le carte in tavola, rendendo il rosa una semplice nota di colore. Che però contribuisca a fare la differenza e aiuti a personalizzare il tuo look.

Rosa siano, dunque, gli accessori: scarpe e borse prima di tutti, certo; ma anche cappelli, bandane, bracciali. Divertiti, c’è l’imbarazzo della scelta!

Rosa
Riproduzione riservata