Trend & Shopping

Il corpcore trend ci vuole vestire per il successo

corpcore trend
La business woman moderna ri-indossa completi, blazer con shoulder bold e camicie destrutturate. Perché l’empowerment femminile guarda al corporate mood.

È l’ora del cine-fashion! Stavamo facendo il rewatch di Una donna in carriera, film che se non l’hai mai visto ti consigliano di riprendere, non solo per il cast stellare, ma proprio per copiare uno stile che oggi è più forte che mai. Stiamo parlando del corpcore trend, la tendenza che vuole le donne vestite per il successo. Un mood workwear molto più stylish e che dà all’uniforme da lavoro un plot twist decisamente glamour.

corpcore trend
Maxi blazer + long skirt con frange

Accantona per un momento l’ideale di moda maximalista, quello che il corpcore trend vuole è un fashion più pragmatico e sartoriale. Un’estetica più “responsabile” che veste lo spirito dominante della business woman. Attenzione però, non stiamo parlando di indossare semplicemente un completo o un pantalone a palazzo accompagnato da una camicia. No, perché come ogni tendenza che si rispetti l’attitudine è fondamentale.

Gonna sopra a pantalone + blazer
Gonna sopra a pantalone + blazer

Partiamo così. Vuoi essere una vera corporate girl? Allora riguarda subito il défilé di Hugo Boss dove blazer destrutturati, longuette e bluse aperte con lunghi drappi svolazzanti rendono più dinamico lo stile professionale. E tornando per un attimo alla pellicola di fine anni ’80, se c’è un dettaglio che Melanie Griffit (aka Tess McGill) ci ha fatto notare è che a volte i cuts fanno la differenza. Tranquilla tu non dovrai come lei eliminare centimetri di chioma, ma solo scegliere capi tagliati in maniera sofistica e moderna.

Look coordinato con borsa a contrasto
Look coordinato con borsa a contrasto

Al contrario di quello che erano gli stretti dettami di qualche anno fa, il guardaroba di una boss è molto più ampio (e volendo colorato) di quanto si possa pensare. Ovvio, grigio e pinstripe restano uno statement del corpcore trend, ma via libera anche alle tonalità neutre, pastello e, perché no, al total white che Miuccia Prada e Raf Simons hanno mostrato sulla passerella invernale. Che dire poi degli accessori: orologi, gambaletti, cravatte e occhiali sono tutti elementi che completano il look.

Se vuoi un esempio di business e moda eccotelo servito: te la ricordi Giselle Bündchen ne Il diavolo veste Prada? Capelli raccolti, gonna in pelle e giacchetta con spalline bold che urlano super super power!

Completo a righe + cravatta
Completo a righe + cravatta

Ok, non tutte lavoriamo tra le stanze patinate dell‘iconica Miranda Priestly, ma oggi il corpcore trend viaggia a orari flessibili. La boss girl è anche quella che corre in ufficio con le cuffie nelle orecchie e una coffe cups alla mano, mentre sfoggia audacemente un gonna sopra un pantalone o un gilet con due oblò sulle spalle. Insomma serve fare nostro l’armadio di lui perché sarà anche vero: this is a man’s world. Ma come cantava James Brown nel ’96: «But it wouldn’t be nothing without a woman or a girl».

Corpcore trend


1/11
Camicia a righe (JACQUEMUS)


2/11
Gonna a pieghe (H&M)


3/11
Gambaletto (PRADA)


4/11
Scarpe con tacco sospeso (N21)


5/11
Pants a palazzo (COS)


6/11
Vestito lungo con cinturino (LADO BOKUCHAVA)


7/11
Blazer check (VIVIENNE WESTWOOD, via Mytheresa)


8/11
Gona lunga (BLUGIRL)


9/11
Kitten heels (MANGO)


10/11
Polo (AURALEE)


11/11
Pinstripe pants (PATRIZIA PEPE)


PREV

NEXT

Riproduzione riservata