Trend & Shopping

Le animal bags sono la nuova ossessione della moda

animal bags
Piccioni, elefanti, cagnolini, orsetti, rane e molto altro. L'ultimo love affair del fashion system sono le borse che richiamano la forma dei nostri amici animali. Essere wild è trendy.

Quando l’abbiamo vista in mano a Carrie Bradshaw in And Just Like That capimmo subito che la pigeon clutch di Jw Anderson avrebbe dato ufficialmente il via al trend delle animal bags. Eh sì perché nonostante la scarsa praticità è rientrata nei must have del popolo della moda. Quindi ecco qui due verità: la prima è che l’animalier ormai è old. La seconda, che le borse a forma di animaletti sono invece il nuovo accessorio stravagante che dà un plus e svolta il look… anche quello da red carpet e ora ti spieghiamo il perché!

Jared Leto non ha avuto mezze misure e lo scorso tappeto rosso del Met lo ha calcato vestito di tutto punto con un costume da gatto (in omaggio a Choupette, l’amata gatta di Karl Lagerfeld). C’è però anche chi ha preso il cat spirit con più discrezione. Chloe Fineman ha infatti portato sul tappeto rosso una borsetta gioiello con le sembianze di un gatto firmata Judith Leiber. Piccola, luccicante e sicuramente d’effetto. In definitiva, la prova di come una animal bag può cambiare mood a un abito couture, aggiungendo un po’ di surrealismo e alleggerendo il tutto. Certo, l’abbiamo sentita quella vocina nella tua testa dire: «Agli eventi mondani però si può osare… nel quotidiano e un’altra storia», ma è qui che ti sbagli. Anzi è proprio nella nostra vita di tutti i giorni che l’animal bag ci farà distinguere anche tra le selvagge strade metropolitane della città.

Ancora una volta è Jw Anderson a darne dimostrazione. La borsa a forma di volatile non è infatti la sola shape wild sperimentata dal designer. Portata anche da Alexa Chung, la sua pochette rana ha riscosso talmente successo che su TikTok l’hashtag #frogbag conta più di 4 milioni di visualizzazioni. Poco spazio è vero ma tanto, tantissimo, hype e ti assicuriamo che il tuo stile salterà al livello successivo.

animal bags
Alexa Chung con la frog bag

Ma non è finita. Ricordi quel tenero orsacchiotto che portavi sempre con te? Quella stessa voglia di tenerezza ha sedotto anche brand come Burberry e gli stilisti blasonati. Ed ecco che casa Gucci reinterpreta il teddy bear facendogli vincere il primo premio di animal bags preziosa, ricoprendolo interamente di piccoli cristalli. In versione monogram o colorata è un vero e proprio gioiellino… in tutti i sensi perché anche il prezzo è super luxury!

animale bag
La borsa teddy bear di Burberry

Se ancora non ne hai abbastanza allora sappi che le borse-animaletto prendono la forma anche di teneri coniglietti. Come quella mostrata da Tory Burch o quella di Collina Strada nella collezione fall-winter 23. Perfette entrambe se abbinate a look dalle tinte neutre, magari costruiti con una gonna portata sopra a un paio di pantaloni o a un bel shearling coat! Nelle animal bags immancabili sono pure i nomi di Thom Browne con la sua borsa a mano che ricorda in tutto e per tutto il suo fido bassotto Hector, Kate Spade e ovviamente alla lista si aggiunge la firma Loewe con elefanti, tartarughe&co. Insomma, essere cute e un po’ kawaii è cool quindi che aspetti a liberare l’animal spirt che c’è in te?

animal bag
Hector bag di Thom Browne
Riproduzione riservata