Fashion culture

Oscar: 20 abiti che hanno fatto la storia degli Academy Awards

25-03-2022
Nadine Solano
Manca poco: l'appuntamento per questo 2022 cade la notte tra il 27 e il 28 marzo. Mentre aspettiamo di scoprire i look delle star, rinfreschiamo la memoria con una carrellata di vestiti ormai iconici!

Il countdown è iniziato: nella notte tra il 27 e il 28 marzo si terrà la cerimonia di consegna degli Oscar 2022. Un appuntamento imperdibile per gli appassionati di cinema, ma non solo. Gli Academy Awards sono un grande spettacolo. Uno spettacolo che coinvolge per il nutrito esercito di celebrities presenti, per quel pienone di emozioni, per quell’atmosfera sempre suggestiva. Perché stuzzicano la curiosità, anche. E perché, sempre, diventano una passerella che incanta.

La scelta degli abiti è un momento topico sia per i partecipanti, per tutti gli artisti candidati all’ambita statuetta, che per i semplici spettatori. Lo confessiamo serenamente, anzi fieramente: noi guardiamo gli Oscar anche per… farci gli occhi. Per divertirci. Per ammirare o bocciare quegli outfit. E tu sei dei nostri, lo sappiamo. Allora, in attesa di scoprire i look di questo 2022, che ne dici di un ripasso? Abbiamo selezionato 20 creazioni diventate iconiche. Entrate nella storia degli Academy Awards, ma anche della moda.

Audrey Hepburn - 1954

Audrey Hepburn è sempre stata una maestra di stile indiscussa. E in occasione della notte degli Oscar non poteva che lasciare tutti a bocca aperta.

Correva l’anno 1954: premiata come Migliore Attrice per il film Vacanze romane, ha indossato un abito di Givenchy; bianco, con ricami floreali in pizzo, privo di maniche e con scollo a barchetta. La sottile cintura in tono a sottolineare il punto vita. Quando la sobrietà fa rima con (grande) classe.

Oscar

Grace Kelly - 1955

L’anno dopo è toccato a un’altra divina: Grace Kelly. Ha conquistato l’Oscar alla Miglior Attrice per l’interpretazione nel film La ragazza di campagna, e una volta in più è riuscita a valorizzare abilmente il suo fascino etereo.

È opera di Edith Head, celebre costumista della Paramount Pictures, il lond dress in seta color acquamarina indossato dall’attrice, caratterizzato da bretelle sottili, scollo dritto, ampi drappeggi dalla vita in giù e un breve strascico. Secondo molti, uno dei più belli visti su quel red carpet.

Oscar

Farrah Fawcett - 1978

Nel 1978, all’apice della carriera, Farrah Fawcett ha premiato – insieme a Marcello Mastroianni - uno dei vincitori degli Oscar. Ma era davvero difficile staccare gli occhi dal suo abito in maglia color oro, disegnato per lei da Stephen Burrows. Classico e al contempo malizioso, perfettamente allineato allo stile dell’epoca.

Oscar

Cher - 1988

Sia pur dividendo – e nettamente – gli animi, è diventato istantaneamente un cult e ha fatto parlare tutto il mondo l’abito indossato da Cher per la notte degli Oscar 1988.

L’attrice, che allora si è aggiudicata l’ambita statuetta per la performance nel film Stregata dalla luna, ha deciso di lasciare ben poco all’immaginazione. E scelto, così, un vestito nude look di Bob Mackie. Non è stata la prima volta, né l’ultima, che ha optato per le più ardite trasparenze.

Oscar

Uma Thurman - 1995

Era il 1995, la 25enne Uma Thurman stava per diventare una stella ed era candidata gli Oscar come Miglior attrice non protagonista per Pulp Fiction.

L’abito scelto porta la firma di Prada: lungo, con scollo a U, l’ampia gonna impreziosita da strass degradé. Il colore? Un azzeccatissimo lilla. Ecco, un’altra dimostrazione di come la semplicità possa raggiungere le vette dell’eleganza.

Oscar

Gwyneth Paltrow - 1999

Gwyneth Paltrow è stata paragonata a Grace Kelly quando, nel 1999, è apparsa sul palco del Dorothy Chandler Pavilion per ricevere il premio Oscar come Migliore Attrice per Shakespeare in Love.

Ha indossato un magnifico abito rosa confetto di Ralph Lauren in taffetà, dal design principesco: gonna ampia, corpetto, scollo a cuore. Quella notte è nata una diva.

Oscar

Julia Roberts - 2001

Uno degli abiti più belli, famosi ma anche significativi tra tutti quelli indossati alle cerimonie di consegna degli Oscar: ci riferiamo al long dress in velluto nero – con inserti in raso bianco - indossato nel 2001 da Julia Roberts, eletta Migliore Attrice per la sua interpretazione nel film Erin Brockovich.

Una creazione Valentino Haute Couture risalente però al 1992: per molti versi, proprio quella scelta ha dato il via al grande successo della moda vintage. Valentino è stato tra i primi a intuire le potenzialità del second hand e Julia è stata la sua complice perfetta.

Oscar

Halle Berry - 2002

Halle Berry è stata la prima attrice afroamericana a ricevere l’Oscar come Migliore Attrice (per il film Monster’s Ball). Era il 2001, difficile dimenticare quel momento. Difficile dimenticare anche l’abito di Halle, firmato Elie Saab. Un mirabile mix di eleganza e seduzione.

Il corpetto trasparente, con ampi ricami floreali strategicamente posizionati in modo da coprire il seno; e la sontuosa gonna in velluto bordeaux. La Berry era splendida.

Oscar

Charlize Theron - 2004

La bellezza di Charlize Theron inchioda. E ha davvero abbagliato tutti la notte degli Oscar 2004. Allora la Theron ha ricevuto il premio come Migliore Attrice per il film Monster, il corpo perfetto infilato in un abito sparkling argento creato da Tom Ford per Gucci.

Le gambe chilometriche che facevano capolino dallo spacco centrale, uno strascico ad accompagnare ogni passo, le spalline sottili a sottolineare le spalle. Che dire?

Oscar

Penelope Cruz - 2007

Nel 2007 sul palco del Dolby Theatre è arrivata lei, con tutta la sua mediterranea sensualità: Penelope Cruz. Non ha conquistato l’Oscar per l’interpretazione in Volver, ma di certo con il suo abito ha vinto la palma di divina.

Un abito Versace color cipria, romantico e al contempo barocco; dotato di una vaporosa gonna ricoperta di piume ton sur ton e di un corpetto senza spalline. Che voto dai?  

Oscar

Cameron Diaz - 2010

Nel 2010 tutti gli occhi sono stati per Cameron Diaz, assolutamente per-fet-ta con questo lungo abito avorio di Oscar de La Renta, dal valore superiore ai 60mila dollari.

Segni particolari? Una pioggia di paillettes e applicazioni gioiello a ricoprire il tessuto leggero. Cameron l’ha adorato, e noi con lei.

Oscar

Sandra Bullock - 2011

Woman in red. Ha scelto il rosso, Sandra Bullock, per gli Oscar 2011. Il rosso dell’abito firmato Vera Wang, dal design classico, senza spalline, ma arricchito da un grande fiocco sulla parte posteriore e da un breve strascico. Impossibile distogliere lo sguardo.

Oscar

Angelina Jolie - 2012

È entrato nella storia degli Academy Awards anche l’abito di Versace indossato da Angelina Jolie per la cerimonia del 2012. Nero, privo di spalline ma soprattutto con vertiginoso spacco laterale.

Uno spacco che la Jolie, da vera diva qual è, ha messo in risalto con una posa strategica. Non è mancato chi ha trovato il modo di criticarla, giudicando troppo magre le sue gambe. E vabbè.

Oscar

Nicole Kidman - 2013

Non poteva mancare all’appello Nicole Kidman: eccola con l’abito a sirena creato da L’Wren Scott e appartenente a una collezione ispirata alle opere di Gustav Klimt.

Un vestito dalla lavorazione a dir poco complessa, che vede protagoniste abbondanti quantità di paillettes oro e perline nere. Il godet è decorato con spirali gold che impreziosiscono ulteriormente l’insieme, anche a livello visivo.

Oscar

Jennifer Lawrence - 2013

Nello stesso anno l’Oscar Migliore Attrice Protagonista è andato a Jennifer Lawrence per il ruolo nel film Il lato positivo. Jennifer era emozionatissima e bellissima nell’abito Dior senza spalline, di un rosa delicatissimo e dagli altrettanto raffinati motivi floreali tono su tono.

La voluminosa gonna, però, ha creato qualche problema all’allora 22enne Jennifer. Che, salendo le scale per ritirare il premio, è clamorosamente inciampata. Cadendo. E diventando subito una di noi. Olè!

Oscar

Jessica Biel - 2014

Porta la firma di Chanel l’abito ricamato di paillettes argento scelto da Jessica Biel per la consegna degli Oscar 2014. La linea dritta si allarga alla fine in un breve strascico, la tonalità nude è un plus in termini di raffinatezza. Wonderful.

Oscar

Cate Blanchett - 2016

Cate Blanchett ha sempre avuto non solo talento, ma anche classe da vendere. E l’ha dimostrato una volta in più nel 2016, sfilando sul red carpet degli Oscar in Armani Privé.

Un long dress acquamarina a sirena, con generosa scollatura a V, ricoperto da petali e boccioli. Eh sì: quello era l’anno della tendenza “petalosa”!

Oscar

Lady Gaga - 2019

Si è sciolta in lacrime sul palco, Lady Gaga, quando – era il 2019 – ha vinto l’Oscar per il brano appartenente alla colonna sonora A star is born, di cui lei stessa è protagonista insieme a Bradley Cooper.

Lady Gaga, che di solito ci stupisce coi suoi look decisamente eccentrici, per l’occasione ha completamente invertito la rotta. Scegliendo un abito total black di Alexander McQueen dall’allure retrò e al contempo rock. Completato da lunghi guanti neri in pelle.

Oscar

Zendaya - 2021

È di un giallo vibrante, quasi fluorescente l’abito Valentino creato da Pierpaolo Piccioli per Zendaya e un’occasione decisamente speciale: gli Oscar 2021.

Un vestito in chiffon privo di spalline, con dettaglio cut-out sulla parte anteriore. Pur essendo giovanissima, Zendaya non sbaglia un colpo.

Oscar

Margot Robbie - 2021

Ma una piena promozione, lo scorso anno, l’ha ottenuta anche Margot Robbie. Anzi, secondo molti la vincitrice di quell’edizione, in fatto di stile, è stata proprio lei.

Incantevole nel long dress a sirena Chanel Haute Couture, caratterizzato da sofisticati ricami floreali in pizzo metallico e 3 bottoni gioiello sul décolleté. Le magie della moda.

Oscar
Riproduzione riservata